Terra Nuda

Madrid, il direttore esecutivo del Consiglio oleicolo internazionale Abdellatif Ghedira ha inaugurato il giardino di ulivi del Coi

Consiglio Oleicolo Internazionale

Madrid,  il direttore esecutivo del Consiglio oleicolo internazionale Abdellatif Ghedira ha inaugurato il giardino di ulivi del Coi

In occasione del 60° anniversario e della proclamazione della Giornata Mondiale dell'Olivo da parte dell'Unesco, il Direttore Esecutivo del Consiglio Olivicolo Internazionale, Abdellatif Ghedira, ha inaugurato un orto di ulivi presso la sede centrale dell'Organizzazione a Madrid.

Gli alberi sono stati donati dalla Fondazione Santander. Appartengono alla varietà Farga e discendono da un olivo millenario, la Minerva, che risale al 1037. La varietà Farga è nota per le caratteristiche uniche dell'olio prodotto da questi alberi secolari. Il progetto dell'oliveto del Coi è stato realizzato dal responsabile dell'unità tecnica e ambientale, Abdelkrim Adi.

Nella foto di apertura: il direttore esecutivo del Coi Abdellatif Ghedira, al centro; alla sua sinistra, l'ambasciatore egiziano a Madrid, Omar Selim, e il viceministro georgiano, Khatia Tsilosani; alla sua destra, l'ambasciatore tunisino a Madrid, Wacef Chiha, e il presidente del Comitato consultivo per l'olio d'oliva e le olive da tavola, Ali Bel Hadj M'Barek, si vede piantare uno dei giovani olivi dell'orto.

Consiglio Oleicolo Internazionale

Iscriviti alle
newsletter