Terra Nuda

La formazione viaggia via internet con la Op Assoproli Bari

Dopo l’esordio in dicembre, lo scorso 11 gennaio è tronato l’appuntamento con il ciclo di incontri gratuiti su “Management e tecniche innovative in olivicoltura per gli operatori locali”

Olio Officina

La formazione viaggia via internet con la Op Assoproli Bari

In tutto sei appuntamenti online, gratuiti e aperti a tutti, per formare gli agricoltori e proiettarli in una nuova olivicoltura basata su tecniche e metodi innovativi.

“Management e tecniche innovative in olivicoltura per gli operatori locali”, è la serie di webinar organizzata sulla piattaforma Zoom dalla OP Assoproli Bari per approfondire, in compagnia dei maggiori esperti del settore, tutte le tematiche legate all’olivicoltura, dalla coltivazione alla produzione di olio extra vergine di oliva. 

Dopo il primo appuntamento di dicembre con il focus sulla xylella, la formazione è entrata nel vivo lunedì 11 con il webinar sulla valorizzazione dei sottoprodotti della filiera oleicola a fini energetici a cura di Alessandro Gaetano Vivaldi, docente di culture arboree e Frutticultura di precisione presso l’Università degli Studi di Bari; quindi è proseguita venerdì 15gennaio con Salvatore Camposeo, professore associato di Arboricoltura Generale e Coltivazioni Arboree presso l’Università degli Studi di Bari, si parlerà dell’aumento sostenibile della produttività e della riduzione dei costi ai fini della redditività aziendale.

È di lunedì 18 gennaio l’approfondimento guidato da Marcello Mastrorilli, dirigente Crea, sull’utilizzo sostenibile dell’acqua in olivicoltura ai fini della riduzione dell’impatto ambientale. Mentre lunedì 22 gennaio sarà Maria Lisa Clodoveo, professore associato in scienze e tecnologie alimentari presso l’Università degli Studi di Bari, a parlare di “qualità, tipicità e sicurezza: fattori vincenti per uno stile di vita sana”.

Lunedì 25 gennaio è la volta di Pierfelice Rosato, professore aggregato di Economia e Gestione delle imprese presso l’Università del Salento, le strategie di marketing per le imprese, mentre l’ultimo appuntamento, venerdì 29 gennaio, curato da Alessandro Leone, professore ordinario di meccanica e meccanizzazione agricola presso l’Università degli Studi di Bari, il quale approfondirà gli obblighi nella gestione delle imprese a tutela dell’ambiente e del consumatore.

Si ringrazia per la notizia Pasquale Scivittaro. La foto di apertura è di Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter