Terra Nuda

Un sabato nell'olio, un sabato italiano

Crescono le attenzioni da parte dei frantoi verso l'accoglienza. A Verona la storica e prestigiosa famiglia Salvagno, una tradizione consolidata nell'arte olearia, accoglie tutti coloro che vorranno assistere all'intero ciclo della produzione, dalla raccolta delle olive alla loro frangitura con i due metodi tradizionale e in continuo, fino a ritrovare l'olio in bottiglia dopo averlo opportunamente degustato

Olio Officina

Un sabato nell'olio, un sabato italiano

Si svolgerà sabato 27 ottobre a Verona, presso il Frantoio Salvagno in Contrada Gazzego 1, una manifestazione interamente dedicata alla produzione dell'olio extra vergine di oliva.

A orario continuato, dalle 9.00 alle 16.30  - ogni 30 minuti - si svolgeranno visite guidate lungo tutti i passaggi dalle olive all'olio. Si parte dalla raccolta nell'oliveto fino alla lavorazione nei due frantoi della famiglia Salvagno. Da una parte la molitura delle olive con il "metodo tradizionale", dall'altra la frangitura delle olive con il sistema "a ciclo continuo", passando anche per l'imbottigliamento, fino a concludere questo viaggio attraverso l'olio con una degustazione del nuovo olio extra vergine di oliva targato 2018. 

"Nessuno dunque si perda una simile occasione". Sarà stato questo, immaginiamo, il pensiero di Giovanni Salvagno e della sua famiglia nel dare vita a questo appuntamento. L'accoglienza come valore da condividere. Entrare nel vivo dell'olio, sentirsi a casa anche quando si va in frantoio.

Non serve prenotazione, avvisano in azienda. C'è posto per tutti. La manifestazione tra l'altro è gratuita ed è pure accessibile a persone con disabilità.

Iscriviti alle
newsletter