Forum

Il Forum Olio & Ristorazione 2022. La quinta edizione è sui ristoranti oliocentrici

Un appuntamento da non perdere, pensato per mettere in dialogo chi produce e vende l'olio e chi invece lo utilizza nelle cucine professionali e ne fa un vanto esibendolo nelle sale dei ristoranti, e magari presentando anche una "carta degli oli" e - perché no? - perfino un "carrello degli oli". I tempi, oggi, sono i più adatti per valorizzare al meglio una materia prima così importante. Ecco tutte le informazioni per partecipare

Olio Officina

Il Forum Olio & Ristorazione 2022. La quinta edizione è sui ristoranti oliocentrici

Ci siamo, l’appuntamento è fissato per lunedì 30 maggio 2022. A Milano, sempre al Palazzo delle Stelline, in presenza.

La quinta edizione del Forum Olio & Ristorazione ha come tema portante i “ristoranti oliocentrici”.

Questo evento ha il pregio di mettere in dialogo chi produce e commercializza l’olio e chi ne fruisce nelle cucine professionali e intende presentarlo anche in sala con ogni cura e dedizione ai propri ospiti. Non solo l’olio, in verità: anche gli aceti. Perché occorre dare risalto a materie prime come gli oli extra vergini di oliva e gli aceti troppe volte trascurate, nonostante siano fondamentalmente essenziali e determinanti per una efficace realizzazione di un piatto e, di conseguenza, per il successo stesso di un ristorante.

Perché noi di Olio Officina insistiamo tanto sulla risotorazione? Perché noi crediamo che il miglior veicolo per trasmettere una accurata cultura del prodotto sia proprio il ristorante. È il luogo più adatto e funzionale per trasmettere, anche solo indirettamente, un sapere intorno agli oli e agli aceti. Ed è proprio a partire dal buon operato del personale di sala e degli chef che si può valorizzare al meglio un alimento tanto prezioso quanto meraviglioso come è, appunto, l’olio extra vergine di oliva., e anche l’aceto.

Chi intende partecipare, in quanto addetto alla ristorazione, o in quantop azienda olearia, può chiedere informazioni scrivendoci all’indirizzo di posta elettronica [email protected]

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia