tag: export

L’export degli oli extra vergini di oliva nei mercati internazionali

Una estrema eterogeneità della legislazione rende in molti casi complicato esportare gli oli. La questione della disomogeneità normativa è una spina nel fianco e i problemi commerciali da affrontare non sono pochi. Intervista a Valentina Cardone, di Chemiservice

Massimiliano Bordignon


Esportare l’olio extra vergine di oliva, sembra facile

C’è sempre un confine molto labile tra la reale intenzione di tutelare il consumatore e un piccolo ricatto commerciale quando poi non troviamo i valori attesi dall’importatore. È il caso della Germania che incalza l’Italia con richieste assurde e opinabili. Sono tante le opportunità di esportare, ma occorre prestare la massima attenzione per non commettere errori. In America, ed esattamente in California, c’è la proposition 65. È fondamentale esportare conoscendo le norme. Le preziose osservazioni di Valentina Cardone, di Chemiservice

Olio Officina


Iscriviti alle
newsletter