Terra Nuda

BiolInnova, a Bari si svolgerà l’incontro annuale della ricerca sulla filiera dell’ulivo e dell’olio

Giunto al suo quarto anno di manifestazione, quest’anno dal 18 al 20 marzo 2020, vedrà la presenza di ricercatori italiani e esteri, i quali si confronteranno sul tema “Innovazione e ricerca tecnologica per la sostenibilità della filiera olivicola olearia” che non riguarda esclusivamente quella biologica, rendendo noto temi e risultati. Chi, qualora volesse partecipare, dovrà inviare la scheda di partecipazione tramite e-mail

Olio Officina

BiolInnova, a Bari si svolgerà l’incontro annuale della ricerca sulla filiera dell’ulivo e dell’olio

BiolInnova nasce da un’idea dell’Associazione L’Olio di Puglia, Dialoghi Fluidi in collaborazione con il Premio Biol. Nelle tre precedenti edizioni, BiolInnova è stato punto di incontro tra Università ed Enti di ricerca nazionali ed internazionali nel quale sono stati affrontati argomenti che hanno coinvolto l’intera filiera: dalle buone pratiche di gestione colturali, alla trasformazione, alla consulenza, spaziando attraverso le proprietà delle foglie dell’olivo ed le esperienze di prodotti gastronomici e da cucina derivati dall’olio Evo.

Sono state presentate ricerche di Facoltà di Scienze Agrarie dell’Università Statale di Yuno – Argentina; Ifapa di Cordoba – Spagna; Agris – Sardegna; Alsia – Basilicata, Arsa – Calabria; Capol Latina – Lazio; Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica Università degli Studi di Bari – Puglia; Disaat Università degli Studi di Bari con Università di Foggia – Puglia e Università di Perugia- Umbria; Safe Università di Foggia – Puglia con Csiro Australia e Università dell’Uruguay.

Requisito per partecipare al BiolInnova 2020 è un programma di ricerca sviluppato con criteri di sostenibilità economica, ambientale e sociale, riferito all’intera filiera olivicola-olearia e ai prodotti correlati.

Il BiolInnova 2020 si terrà a Bari, dal 18 al 21 marzo, in occasione dell’Enoliexpo Adriatica 2020, presso la Fiera del Levante. Per aderire si può consultare il regolamento e inviare la scheda di partecipazione a loliodipuglia@gmail.com entro il 13 gennaio 2020.

Si ringrazia per la notizia Carmela Barracane

Iscriviti alle
newsletter