Terra Nuda

Ritorna “Frantoi Aperti in Umbria”, cinque fine settimana alla scoperta dell’olio

Lo storico evento legato all’oleoturismo è giunto alla sua venticinquesima edizione. Nei weekend compresi tra il 29 ottobre e il 27 novembre si celebrerà l’arrivo del nuovo extra vergine tra degustazioni, esperienze in frantoio e tante novità, tra cui gli appuntamenti in E-Bike tra gli ulivi

Olio Officina

Ritorna “Frantoi Aperti in Umbria”, cinque fine settimana alla scoperta dell’olio

In Umbria la luce di novembre si accenderà sulla venticinquesima edizione di Frantoi Aperti, evento clou dell’oleoturismo nazionale. Dal 29 ottobre al 27 novembre 2022 celebrerà per cinque fine settimana l’arrivo del nuovo olio extra vergine di oliva nel periodo della raccolta e frangitura delle olive, proponendo esperienze in frantoio, tra gli olivi, all’aria aperta e nelle piazze dei borghi medievali e delle città d’arte, legate al mondo dell’olio Evo di qualità.

Novità di questa edizione saranno gli appuntamenti in E-Bike tra gli ulivi che, grazie alla partnership con YouMobility Bike, marketplace della mobilità sostenibile, ed alla collaborazione con Fiab Umbria e Fiab Foligno, porteranno gli appassionati delle due ruote lungo i sentieri che percorrono i Colli delle cinque zone Dop Umbria, tra cui la Fascia Olivata Assisi – Spoleto, con soste e degustazioni nei frantoi in lavorazione.

Ogni domenica di Frantoi Aperti l’appuntamento sarà con il “Brunch Tour con musica in luoghi speciali dell’Umbria”.

I pranzi saranno un’occasione per scoprire luoghi unici dell’Umbria minore spesso non accessibili e degustare i prodotti del territorio in abbinamento all’olio extra vergine di oliva appena franto, accompagnati da momenti musicali.

Nei frantoi in lavorazione, cuore pulsante dell’iniziativa, si terrà lo spin-off “Olio a fumetti e Dj Set – Live drawing nei frantoi”.

I frantoi, grazie all’innovativa collaborazione tra le realtà più creative della produzione olearia e l’industria del fumetto, verranno trasformati in laboratori culturali tenuti da artisti di questa tecnica che durante i fine settimana di Frantoi Aperti si esibiranno in un “live drawing”, disegno dal vivo.

Dj set e aperitivo con assaggi di olio appena franto accompagneranno questi momenti.

In alcuni dei frantoi partecipanti verrà sperimentato “Olio a fumetti for Kids”, laboratori di segno e disegno rivolti ai bambini sull’arte del fumetto, e al termine verrà servita la merenda con pane e olio appena franto.

Altre esperienze proposte in natura saranno: #Chiaveumbra | In Natura e “Musica tra gli Olivi – Suoni degli ulivi secolari”.

“#Chiaveumbra | In Natura – Sperimentazioni artistiche nel Paesaggio Olivato”, storico spin off di Frantoi Aperti sul linguaggio dell’arte contemporanea, organizzato da Palazzo Lucarini Contemporary, offrirà chiavi di accesso inedite e sperimentali sul territorio umbro, la natura e il rapporto uomo-ambiente.

Il filtro dell’arte contemporanea, che accompagna ormai da nove anni Frantoi Aperti, anche in questa edizione andrà a radicarsi sempre più nel paesaggio olivato, in particolare lungo i percorsi di trekking dove gli artisti incontreranno il pubblico presentando personalmente azioni artistiche o interventi visivi in natura.

“Musica tra gli Olivi – Suoni degli ulivi secolari”, la mini rassegna musicale pensata per esaltare il dialogo tra la musica e gli ulivi, proporrà concerti in luoghi particolarmente evocativi del paesaggio olivicolo umbro e in prossimità degli ulivi secolari più rappresentativi della regione, veri e propri monumenti naturali.

Le iniziative artistico – culturali saranno collegate e fruibili grazie a passeggiate guidate che collegheranno gli oliveti ai borghi e alle città d’arte ad alta vocazione olivicola.

In questi luoghi si terranno feste di celebrazione della raccolta e frangitura delle olive, con esposizioni di artigiani di olio di qualità e di altri prodotti enogastronomici locali, concerti e spettacoli musicali, visite guidate dei centri storici e dei musei tematici, assaggi di pane e olio nelle piazze, aperture straordinarie di castelli e palazzi e tante iniziative immaginate per coinvolgere i più piccoli.

Nei cinque fine settimana di Frantoi Aperti in Umbria infine, alcuni degli chef del circuito “Umbrian #EvooAmbassador – Testimoni di oli unici” – la rete creata dalla Strada dell’olio Evo Dop Umbria che seleziona i migliori ristoranti ed enoteche umbri in cui trovare prodotti di qualità tra cui una ricca selezione di extra vergini locali – saranno protagonisti di una serie di cooking show itineranti e proporranno nei loro ristoranti menù di terra e di lago in abbinamento con gli extra vergini dei produttori aderenti a Frantoi Aperti 2022.

Frantoi Aperti 2022 è un evento che fa parte del progetto “Esperienze lungo le Strade dell’Olio Dop Umbria” – Psr per l’Umbria 2014-2020 – Misura 16.3.3., organizzato dall’Associazione Strada dell’olio Evo Dop Umbria, con il patrocinio di Enit – Agenzia nazionale del Turismo, Mipaaf, Sviluppumbria; in collaborazione con la Regione Umbria, l’Università degli Studi di Perugia e con tutti gli attori del comparto olivicolo umbro.

 

In apertura, olio Evo Dop Umbria

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.