tag: chemiservice

Entra in scena la nuova olivagione. Domanda ricorrente: come monitorare la qualità degli extra vergini?

Tutti pensano unicamente all’analisi dell’acidità, in prima battuta. Come se questo fosse l'unico parametro. Non è così. E non basta nemmeno conoscere il numero di perossidi, come pure i parametri spettrofotometrici nell’UV (per intenderci: K232, K268/270, DK) e gli alchil esteri. In realtà il mercato, soprattutto quello estero, è molto attento all'eventuale presenza di residui di fitofarmaci. Ecco allora la cosiddetta analisi multiresiduale degli oli

Chemiservice


L’export degli oli extra vergini di oliva nei mercati internazionali

Una estrema eterogeneità della legislazione rende in molti casi complicato esportare gli oli. La questione della disomogeneità normativa è una spina nel fianco e i problemi commerciali da affrontare non sono pochi. Intervista a Valentina Cardone, di Chemiservice

Massimiliano Bordignon


Individuati i migliori oli prodotti da olivicoltori dilettanti

Ecco, a beneficio di tutti, i nomi dei vincitori della nona edizione di “Olio di Famiglia”, il concorso ideato da Mimmo Lavacca, dell’associazione Terrasud. Ci sono extra vergini per il grande mercato ed extra vergini destinati per l’autoconsumo, per gli amici e parenti, o, eccezionalmente, per essere venduti in bottiglia

Olio Officina


Spazio all’olio di famiglia

Oli preziosi da olivicoltori dilettanti. E’ intorno a questo filo conduttore che si delinea il progetto portato avanti da Terra Sud. Un concorso oleario per chi produce per sé e per gli amici, ma anche una mostra fotografica che raccoglie le foto inedite inviate insieme al campione d’olio. Il tutto in collaborazione con Olio Officina Food Festival

Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter