Mondo

Torna per la decima volta il concorso Forme dell’Olio

Nuova edizione per il contest dedicato al design degli oli e degli aceti. L’obiettivo di Olio Officina? Individuare le più belle e funzionali bottiglie, i contenitori più alternativi e insoliti, gli imballaggi più originali e inconsueti, in modo da rendere più efficace e avvincente la commercializzazione e fruizione degli oli. Sono aperte le iscrizioni

Olio Officina

Torna per la decima volta il concorso Forme dell’Olio

Vi rendete conto, siamo ormai al decennale del contest Forme dell’Olio. Già prefiguriamo il 3 marzo 2023, quando si svolgeranno a Milano le premiazioni, nel corso di Olio Officina Festival. Non mancheranno le sorprese.

Abbiamo sempre creduto nel design, perché oltre alla qualità del contenuto, l’olio extra vergine di oliva, ci deve essere una qualità altrettanto adeguata dei contenitori. Qualità su tutti i fronti. E, sia ben chiaro: la qualità del design non è solo da intendersi come qualità estetica, ma anche come qualità di servizio reso al prodotto (perché si conservi al meglio) e al consumatore (affinché possa utilizzare l’olio nel migliore dei modi possibili, senza che bottiglia ed etichetta si sporchino, senza macchiare le tovaglie, eccetera).

Ecco allora il regolamento della decima edizione del contest FORME DELL’OLIO nelle diverse lingue.

Per la versione in lingua italiana CLICCARE QUI.

Per la versione in lingua spagnola CLICCARE QUI.

Per la versione in lingua inglese CLICCARE QUI.

Troverete tutte le informazioni necessarie per partecipare e i moduli da compilare.

Non solo l’olio, però, abbiamo riservato anche agli aceti una sezione specifica.

Ed ecco il regolamento per il contest FORME DELL’ACETO nelle diverse lingue.

Per la versione in lingua italiana CLICCARE QUI.

Per la versione in lingua inglese CLICCARE QUI.

Sono aperte le iscrizioni

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.