Cook

È Giacomì, il monovarietale Coratina di Masseria Pezze Galere

SAGGIO ASSAGGIO. Il nome dell'olio fa riferimento a Giacomo Oronzo Semeraro, che nel 1859 iniziò ad impiantare alcuni olivi secolari nel suo terreno posto ai piedi dei colli di Cisternino. Ora, a distanza di anni, c'è Giacomo Francesco Semeraro, che insieme alla moglie Alba Guarini e al figlio Giacomo, coltiva 3 mila olivi ripartiti in 5 varietà su 26 ettari, tra cui la imbattibile oliva che prende nome da Corato

Renzo Ceccacci

È Giacomì, il monovarietale Coratina di Masseria Pezze Galere

Nel suo terreno posto ai piedi dei colli di Cisternino, nel 1859 Giacomo Oronzo Semeraro iniziò ad impiantare alcuni olivi secolari acquistati nel territorio di Taranto e trasportati due alla volta con un carro trainato da cavalli. Dopo cinque generazioni che hanno continuamente incrementato la messa a dimora di nuovi olivi, Giacomo Francesco Semeraro, assieme a sua moglie Alba e suo figlio Giacomo, su 26 ettari coltiva 3 mila olivi ripartiti in 5 varietà.

L’azienda è posta quasi al centro del triangolo disegnato da Fasano, Martina Franca e Ostuni, ed è vicina ad Alberobello, Monopoli, Castellana Grotte e Polignano a mare. Questo rende appetibile il soggiorno preso “La Casina”, edificio immerso nel loro oliveto da cui hanno ricavato un appartamento dedicato all’accoglienza agrituristica.

La produzione olearia è commercializzata con tre etichette: un blend, un monovarietale di Picholine ed uno di Coratina. Quest’ultimo, non a caso battezzato “Giacomì”, è un valido alfiere di questa straordinaria varietà.

Limpido e di colore giallo paglierino, ha i profumi fini di mandorla verde, erba appena falciata, foglia d’olivo, cicoria e carciofo, con accenno di erbe aromatiche, esaltati da amaro e piccante decisi e dalla buona fluidità. Troppo restrittivo un solo consiglio di utilizzo, poiché dosato sapientemente può aggiungere a molte preparazioni gastronomiche il piacere del suo carattere decisamente erbaceo.

MASSERIA PEZZE GALERE

Olio extra vergine di oliva Giacomì, monovarietale Coratina

Fasano, Brindisi, Puglia, Italia

Casa virtuale: masseriapezzegalere.it

Olivaggio: Coratina

Bottiglia: 500 ml

Prezzo al pubblico: euro 15

Abbinamento: Fave e cicoria

È possibile leggere questa recensione anche sul numero 6 della rivista mensile Oliocentrico, edita da Olio Officina.  La recensione che qui riportiamo, a beneficio dei lettori del nostro webmagazine, risale all'olivagione 2018, ma le peculiarità sensoriali descritte permangono le medesime, pur con le dovute variabili della stagionalità. 

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter