Video

Francesco Lenoci: l’olio è uno dei nostri vantaggi competitivi

A volte, forse, ci dimentichiamo delle potenzialità dell’extra vergine. Il professore di Metodologie e determinazioni quantitative d’azienda all’università Cattolica di Milano è molto chiaro: «è necessaria la cooperazione dei vari soggetti, tra cui i ristoratori, che molte volte – sotto questo punto di vista – peccano, perché non hanno la giusta cultura». Le riflessioni e gli spunti per cambiare visione nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione

Massimiliano Bordignon

Matteo Scibilia: l’olio è un cibo di cui raccontare

Il cibo, in generale, è un vero e proprio racconto. È espressione di un territorio, di una storia, di una famiglia e va saputo veicolare nel migliore dei modi. «Accogliere il commensale con pane e olio significa farlo sentire a casa, fargli capire che ci si sta prendendo cura di lui» spiega lo chef del ristorante “Piazza Repubblica” di Milano, nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione

Massimiliano Bordignon


Isabella Ortore: il nostro extra vergine Femminile è un omaggio alla nostra terra

Da due anni a questa parte il Frantoio Ortore ha iniziato a imbottigliare l’olio che prima veniva venduto solo sfuso, destinandolo soprattutto alla ristorazione. Niente è stato lasciato al caso, dalla bottiglia – che ha fatto ottenere il riconoscimento “Forme di platino” alla decima edizione del concorso Forme dell’olio – alla qualità, meritevole anch’essa del premio del “Bicchiere di platino” al concorso Milan International Olive Oil Award. Tutta l’emozione raccontata nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione

Massimiliano Bordignon


Cesare Buonamici: il nostro “Salutaris” è un olio buono per il palato e per la salute

«Questo progetto – spiega il titolare dell’azienda agricola Buonamici – va avanti da oltre dieci anni. È un extra vergine dall’altissimo contenuto di polifenoli, artefici anche dei profumi, del gusto e degli aromi che lo caratterizzano». Il premio “Bicchiere di platino”, ottenuto al concorso qualità Milan International Olive Oil Award di Olio Officina, e ricevuto nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, racchiude tutto l’orgoglio per questo lavoro

Massimiliano Bordignon


Giovanni Morselli: la cultura dell’olio va migliorata attraverso formazione e informazione

Si deve partire dai ristoratori, che devono saper trasmettere al personale di sala le giuste conoscenze. Solo così si avranno dei consumatori finali consapevoli, che sapranno distinguere un prodotto di qualità. Le riflessioni del fondatore e direttore generale dell’azienda Le Prandine nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione

Massimiliano Bordignon


Sindy Wong: le infinite opportunità per l’olio italiano a Hong Kong

Tra i relatori della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, uno sguardo internazionale lo ha fornito l’Head of Tourism&Hospitality della Regione Autonoma cinese di Hong Kong, affermando che l’extra vergine è molto diffuso nella cucina orientale. Solo ad Hong Kong vi sono 17mila ristoranti e locali con cui i produttori italiani potrebbero intraprendere collaborazioni valorizzando e promuovendo, oltre alla qualità, gli aspetti nutrizionali e salutistici del prodotto

Massimiliano Bordignon


Claudio Truzzi: l’olio? Dà valore ai piatti. Serve cambiare il modo di approcciarsi

Il responsabile qualità di Metro Italia affronta, nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, l’importante tema di una corretta conservazione dell’extra vergine nei supermercati. Da tutte le fasi della logistica fino allo scaffale, occorre osservare una serie di accorgimenti per garantire alti standard qualitativi ai clienti

Massimiliano Bordignon


Anna Cane: serve una vera e propria rivoluzione culturale nell’approccio con l’olio

Il consumatore e il ristoratore devono esigere la qualità, e per poterlo fare devono saperla riconoscere: solo così l’olio extra vergine di oliva non sarà percepito come una mera questione di costo. La qualità, prima di tutto. Nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, il pensiero della presidente del Gruppo olio di oliva di Assitol

Massimiliano Bordignon


Maria Viola Bonafini: crediamo nella formazione dei giovani per valorizzare l’extra vergine

C’è una gran voglia di imparare tra gli studenti delle scuole alberghiere, futuri cuochi di domani, ed è in questo contesto che l’impegno del Consorzio di tutela olio Garda Dop è fondamentale. Come? Ad esempio, attraverso l’iniziativa del concorso “Premio olio Garda Dop” che, come spiega l’agronoma responsabile tecnico del Consorzio nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, vede coinvolti numerosi istituti di un territorio, quello gardesano, ad alta vocazione olivicola

Massimiliano Bordignon


Iscriviti alle
newsletter

Luigi Caricato: la ristorazione ha bisogno dell’olio

C’è però un grosso limite: l’assenza di dialogo tra gli addetti del canale Horeca – chef, personale di sala, ristoratori, buyer e distributori – e tra chi l’olio lo produce e lo commercializza. Si riscontra spesso un problema nell’ambito della formazione, soprattutto in quella di chi si rapporta con i commensali. In sala, l’extra vergine non viene raccontato, e pertanto non viene nemmeno percepito in tutto il suo valore. Porre in vendita l’olio, come si fa con l’acqua e con il vino, potrebbe essere una soluzione per far comprendere meglio questo prodotto? Le riflessioni del direttore di Olio Officina, nonché fondatore e organizzatore del Forum Olio & Ristorazione, si concentrano proprio sul tema della formazione oliocentrica

Massimiliano Bordignon


Giovanni Maria Bocchino e il giusto approccio con l’olivicoltura piemontese

Il titolare dell’azienda Santa Caterina, con sede a Pinerolo, spiega, nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, dopo aver riocevuto il premio qualità Milan International Olive OIl Award 2023, a cosa debba guardare il produttore piemontese oggi. Sicuramente, non può mancare l’approccio alle nuove tecnologie per ottenere prodotti di qualità. Questa tipologia di olivicoltura è una realtà molto nuova, che solo recentemente sta prendendo piede a livello produttivo: tutte le nuove conoscenze possono contribuire in modo decisivo a farne allargare i confini

Massimiliano Bordignon


Emanuele Italiano: il legame con la Sicilia, lo sguardo rivolto al futuro

Affascinato da sempre dall’idea di condurre e portare innovazione a una realtà in ambito olivicolo, il responsabile amministrativo di Colle San Leo ne racconta i tratti più marcati nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione. Con diecimila litri annui prodotti, collaborano con numerosi locali dell’alta ristorazione

Massimiliano Bordignon


Paolo Scaccabarozzi: tra gli chef e i produttori oleari serve una forte collaborazione

Nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, l’Executive chef del Rosa Grand Star Hotel ha spiegato quanto il dialogo sia un punto necessario per ideare e proporre piatti che guardino costantemente alla qualità e alla soddisfazione del cliente

Massimiliano Bordignon


Cristiana Mela: gli chef sono i migliori divulgatori dell’olio extra vergine di oliva

Alla sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione si è parlato non solo del tema portante, la formazione oliocentrica, ma anche del rapporto tra ristoratori e case olearie. L’imprenditrice ligure del Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia ci ha raccontato come in questi ultimi dieci anni la storica azienda ligure abbia intrapreso numerose collaborazioni con gli chef, fondamentali per poter arrivare al consumatore finale

Massimiliano Bordignon


Giuseppe Capano: la formazione è l’elemento cardine per un uso innovativo dell’olio Evo

Un costante lavoro di comunicazione sull’uso corretto e innovativo dell’extra vergine può far ottenere risultati importanti. La modalità pratica, che sappia dimostrare concretamente i cambiamenti apportati a un piatto da un determinato olio, è la via più corretta da perseguire. Sono importanti e utili le riflessioni e gli spunti dello chef e maestro di cucina Capano nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione

Massimiliano Bordignon


Francesca Salvagno: il nostro obiettivo? Far comprendere cosa vi è dietro un prodotto come l’olio

Il Frantoio Salvagno, storica casa olearia di Nesente, alle porte di Verona, invita numerosi ospiti – soprattutto a novembre e dicembre – per far vivere l’esperienza diretta di ciò che avviene nelle fasi di produzione dell’olio extra vergine di oliva. A questo si aggiunge un percorso di degustazione in cui vengono proposti abbinamenti anche particolari, come l’olio con il cioccolato. La testimonianza dell’imprenditrice veneta nel corso della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione

Massimiliano Bordignon


Formare le nuove generazioni. Cosa manca alle scuole alberghiere

Se di passi in avanti sono stati compiuti negli ultimi due decenni, questi non riguardano certo il modo di presentare l’olio, ma solo l’impiego a crudo e in cottura. Nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, è intervenuta l’agronoma Maria Viola Bonafini, responsabile tecnico del Consorzio olio Dop Garda, che ha raccontato l’impegno dei produttori gardesani nel trasmettere e favorire l’acquisizione di una cultura dell’olio agli operatori del settore Horeca sin dalla formazione scolastica

Olio Officina


Come gestire l’olio di lentisco al ristorante

Non è un olio facile, sia ben chiaro, tanto più perché poco conosciuto e utilizzato, soprattutto in Italia. La vera sfida è proporlo ai ristoratori, prima ancora che ai consumatori. Di sicuro è una felicissima (ri-)scoperta. Ne hanno parlato nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, Alberto Fachechi, dell’azienda agricola Fachechi, nonché autore per le edizioni Olio Officina del libro L’olio di lentisco, e Giuseppe Capano, chef e maestro di cucina

Olio Officina


Cento anni di storia olearia per il frantoio Salvagno

I cento anni dalla fondazione della storica azienda della famiglia Salvagno a Nesente Valpantena, alle porte di Verona, raccontati da Francesca Salvagno a Milano nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione

Olio Officina


Il progetto editoriale di Olio Officina. Cosa c’è da sapere

Una casa editrice a trazione oliocentrica, raccontata dal suo ideatore e direttore Luigi Caricato, e dall’art director Michelangelo Petralito, nel corso della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, a Milano

Olio Officina