Terra Nuda

I dati Coi per le olive da tavola

La Spagna segna numeri importanti: le esportazioni, infatti, hanno raggiunto un volume superiore del 19,3% nel corso della campagna 2020/21. Nel totale, le stime previste per la campagna 2021/22 segnano un aumento produttivo del 7% 

Olio Officina

I dati Coi per le olive da tavola

I dati provvisori per la produzione della campagna 2020/21 indicano 2.661.000 t di olive da tavola, in calo del 10,1% rispetto all'anno precedente. 

Tra i paesi membri del Coi, la Spagna ha prodotto il 20,5% delle olive da tavola mondiali, con un volume superiore del 19,3% rispetto all'anno precedente.

 L'Egitto ha prodotto il 18,8% del totale, il 23,1% in meno di quanto prodotto nella campagna 2019/20.

Grafico II – Crescita della produzione di olive da tavola (21/2020-2019/20) e quota di produzione (2020/21)

Le stime per la campagna 2021/22 indicano un aumento del 7% con una produzione che raggiunge 2 846 500 t. 

Il consumo è destinato a crescere dell'1,2% rispetto alla campagna 2020/21.

Tabella II – Produzione di olive da tavola

La foto in apertura è di Olio Officina©

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter