Cook

Le Baresane di Agridè

SAGGI ASSAGGI. Molto, molto buone. Sono olive adatte per gli aperitivi, da consumare tal quali, oppure in abbinata con altri cibi. Sono speciali e uniche, perché coltivate in un areale ristretto in pochi comuni della provincia di Bari. Dette anche "olive dolci", conservata in salamoia, hanno forma tondeggiante e un colore tendente perlopiù al verde un po’ rosato

Maria Carla Squeo

Le Baresane di Agridè

Avvertenza. Questa recensione è stata pubblicata sul numero 4 di Oliocentrico, settembre 2019, rivista mensile edita da Olio Officina. Conoscete la nostra rivista tutti di "saggi assaggi"? Scopritela, si sfoglia digitalmente, oppure potete trovare tutti i numeri finora pubblicati anche QUI.

OLIVE BARESANE

Una storica azienda pugliese, Agridè da Bitonto, che si è messa in evidenza per la bontà dei suoi oli non trascura nemmeno le olive da tavola e si cimenta in particolare con quelle dette “Baresane”, frutto di una accurata selezione della varietà autoctona Termite di Bitetto, una cultivar che si ritrova in un areale di coltivazione ristretto della provincia di Bari, in particolare nei comuni di Bitetto, Bitonto, Bitritto, Grumo Appula, Modugno, Palo del Colle, Sannicandro di Bari e Toritto.

Alcuni olivicoltori chiamano queste olive anche con il nome di “olive dolci”, per via della loro piacevolezza gustativa. In un antico documento del 1186, il Codice diplomatico Normanno di Alfonso Gallo, l’oliva viene più volte indicata con la voce latina Termitum.

Conservata in salamoia, ha forma tondeggiante e un colore tendente perlopiù al verde, un po’ rosato. Al gusto è dolce, pur con una lieve nota amarognola alquanto piacevole. All’assaggio è fragrante, dalla polpa consistente e turgida, croccante, con la polpa che si stacca facilmente dal nocciolo.

Sono olive adatte per gli aperitivi, da consumare tal quali, oppure in abbinata con altri cibi, per esempio su pizze e nelle insalate, o in piatti a base di carne e pesce.

OLIVE BARESANE AGRIDÈ

Bitonto, Bari, Puglia, Italia

Casa virtuale: agride.it

Vaso in vetro: peso sgocciolato 350 g

Prezzo al pubblico: euro 3,00

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter