Economia

La Puglia olearia c’è

Voltare pagina. “Oggettivamente è mancata una vision, da parte della Regione Puglia, chiamata a programmare lo sviluppo del comparto”. Ad afffermarlo è Francesco Guglielmi, presidente di Assoproli Bari. Un errore? “Si è prestata maggiore attenzione alla burocrazia delle aziende, alla parte cartacea, più che alla parte produttiva”.

Luigi Caricato

Operazione “olio vero”?

L’europarlamentare Cristiana Muscardini prende per oro colato quanto suggerito da una singola voce nel complesso panorama nostrano dell’olio. Non c’è più il gusto della complessità. Si ascoltano solo voci amiche. Ma dove sono finite le commissioni scientifiche di cui i politici si avvalevano prima di pronunciarsi?

Angela Canale


Vademecum per oli Dop e Igp

Le Dop da sole non possono vincere una battaglia. I risultati di un’indagine pilota condotta dal Ceq, il Consorzio di garanzia degli extra vergini di qualità, in Ucraina e Svezia in 180 punti vendita con 360 giornate di degustazione

Olio Officina


Anno zero per gli oli da olive

Più dell’86% dei consumatori europei non riconosce i loghi dei prodotti che beneficiano di una denominazione di origine protetta. Il resoconto di un incontro dedicato agli oli Dop e agli orientamenti d'acquisto, a cura del Ceq. "Le aziende di tutto il settore sono in difficoltà, la più sana ha la broncopolmonite", ha sostenuto Zefferino Monini

Olio Officina


L’agroalimentare italiano in Cina

Nel mezzo di una crisi finanziaria senza precedenti, il Made in Italy non si arrende e crea nuove opportunità. Una accurata analisi del settore food & beverage ci fa comprendere come il Paese che fu dominio assoluto di Mao sia oggi il più grande mercato mondiale della vendita al dettaglio

Alessia Placchi


Iscriviti alle
newsletter

L’etichetta racconta

Vestire l’olio extra vergine di oliva di una storia è una grande una scommessa. In Umbria l’esperienza di Giuseppe Gallo, pittore e scultore, si mescola con quella dell’agronomo e paesaggista Maria Cristina Leonardi. “La materia prima di cui ci occupiamo - dicono - è la natura”

Nicola Dal Falco


L’olio ai tempi di Internet

Non ci si può rinchiudere in asettiche stanze prima di procedere con il rito della "sniffata". Continuare la vecchia strada dell'assaggio per parlare di olio rischia di farlo diventare vecchio prima che diventi finalmente grande. Occorre cambiare la comunicazione

Angela Canale


Sono 2,7 millioni di tonnellate

Il rapporto del Centro internazionale di eccellenza per la produzione dell’olio di oliva GEA Westfalia Separator Ibérica sottolinea una diminuzione nella produzione per alcuni Paesi. Le cause: il gelo, la scarsità di precipitazioni, l’instabilità politica e sociale

Olio Officina