tag: onaoo

L’assaggio dell’olio è fondamentale più di ogni altro aspetto

Secondo Lucio Carli la valutazione sensoriale serve a tutelare chi seleziona gli oli, per non avere sorprese, e anche il consumatore, per garantirgli un prodotto sicuro. Io dico sempre a tutti di venire in Onaoo, a fare un corso da assaggiatore, perché è l’unico modo per difendersi dal prodotto che si trova sul mercato ed essere certi della qualità. Se il consumatore non  acquisisce il fatto che gli oli possano essere amari, piccanti o comunque che ci sono tre categorie fondamentali di fruttato - leggero, medio, intenso – non capirà il prodotto

Olio Officina


I nasi dell’Onaoo all’opera

Il Milan International Olive Oil Award procede con i tempi necessari per valutare correttamente, senza fretta, tutti i campioni di olio pervenuti alla prima edizione del concorso indetto da Olio Officina. Nella galleria immagini che vi proponiamo, è possibile prendere visione di alcuni dei momenti di assaggio, capo panel Marcello Scoccia

Olio Officina


A che punto è il Milan International Olive Oil Award

In questo breve video potete assistere ai lavori in corso della prima edizione del concorso MIOOA 2020. A Imperia, il panel dell’Onaoo procede con i giusti tempi nell’esaminare i campioni in gara. I giusti tempi, sì, perché non si deve correre. Il giudizio affrettato non è propriamente indicato in simili situazioni

Olio Officina


Lucio Carli

Imprenditore oleario, diretta espressione di una storica azienda imperiese, oltre all’olio da olive in senso stretto, si è occupato anche di cosmesi, attraverso il progetto Mediterranea Cosmetics che lui stesso ha fatto nascere e trasformato in impresa. Ricopre, tra gli altri, il ruolo di presidente della scuola di assaggio Onaoo

Olio Officina

Evo & Eva

E’ un marchio registrato che appartiene all’Associazione nazionale delle Donne dell'Olio. Ne avevamo già scritto, ma ora, dal nord al sud d'Italia, si parte con i migliori extra vergini della olivagione 2013 e la versione definitiva del logo di realizzato da Giuseppe Gallo

Olio Officina


Misurarsi con le difficoltà, per rinnovarsi

Barbara Ricca, della segreteria Onaoo, ha attraversato un periodo lungo trent’anni nella storica organizzazione di assaggiatori imperiese. Dietro le quinte, ma da protagonista. Visto il periodo nero che il mondo dell’olio, e il Paese, attraversano, ritiene che lo scatto d’orgoglio per la rinascita possa partire solo da due elementi cardine: formazione e informazione

L. C.


Iscriviti alle
newsletter