Economia pagina 5 di 30

Il conflitto sulle tariffe delle olive nere spagnole è giunto al termine

Il rapporto dell'Organizzazione Mondiale del Commercio ha ritenuto illegali le tariffe che gli Stati Uniti hanno applicato alle importazioni di olive spagnole e, di conseguenza, verranno sospese. Gli Usa hanno accettato quanto stabilito ma passeranno ancora alcune settimane prima che questa situazione cessi definitivamente. Il governo spagnolo ha lavorato con costanza per ottenere questi risultati, difendendo così tutte le società agricole interessate

Olio Officina


C’è un pre e un post pandemia anche per il mercato dell’olio extra vergine da olive

Lavoro, vita quotidiana e alimentazione hanno subito dei cambiamenti importanti in questi due anni pandemici. Juan Vilar, analista internazionale di olio d'oliva e consulente strategico, afferma che nel caso degli oli da olive, i consumatori, hanno preferito la categoria extra vergine rispetto agli oli vergini e raffinati. L’attenzione verso la qualità del cibo sta aumentando in modo considerevole. I mercati, quindi, per soddisfare la domanda, cambiano forma e si modellano a seconda delle richieste

Olio Officina


Le bollicine italiane firmano le festività di quasi ogni angolo del pianeta

L’Osservatorio Unione Italiana vini – Ismea ha stimato che quest'anno, tra Natale e Capodanno, verranno consumate 316 milioni di bottiglie di spumanti: si tratta del 18,3% in più rispetto allo scorso anno. Le grandi Doc e Docg hanno raggiunto il doppio delle importazioni rispetto al 2020, ma anche il consumo interno è aumentato in modo considerevole

Olio Officina


Olivagione 2021/22, la conferma di Ismea: saranno 315 mila le tonnellate di olio italiano

Rispetto alle previsioni di settembre si registrerebbe addirittura un incremento del 15%. Le piogge delle ultime settimane, infatti, hanno permesso in alcune aree un miglior sviluppo delle drupe, mentre in altre aree, soprattutto quelle dove si raccoglie presto, i danni da siccità sono stati più importanti del previsto. Resta il rammarico per una stagione che avrebbe dovuto essere di “carica”, ma pur risultando in crescita rimane nettamente inferiore alle aspettative e alle potenzialità

Olio Officina

Quando l’arte entra nella redazione di Olio Officina, stupisce con gli effetti speciali

La sera del 13 dicembre gli artisti del movimento Arte da Mangiare si sono riuniti nella nostra sede, all’interno, dove lavoriamo alle nostre riviste e libri, e all’esterno, nel cortile adiacente, a esporre le proprie opere in occasione della ventiduesima edizione del “Panettone Day

Olio Officina


Lo stato del comparto oleario al 30 novembre 2021

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell'olio, gli operatori del settore sono circa 23.000, dai quali risultano in giacenza 230.138 tonnellate di oli da olive, con incremento del 18,2% rispetto al 31 ottobre scorso (194.741 t). Le giacenze di olio sono inferiori del 21,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno

Olio Officina


La grande visione artistica di Isabel Cabello

In Spagna, a Úbeda, la celebre designer che ha saputo dare una scossa vitale al mondo dell' olio con la sua creatività, espone ora un personale progetto artistico, Entretela, in cui emerge, da un profondo lavoro di introspezione, “un percorso senza filtri, dove la nudità dei sentimenti è rappresentata da composizioni astratte, materiche ed evocative”. La mostra, inaugurata il 30 novembre, sarà possibile visitarla fino al 9 gennaio 2022

Olio Officina


Avete idea dei costi dei terreni agricoli nell’Unione europea?

Eurostat ci offre un quadro chiaro e completo al riguardo. Le Isole Canarie, per esempio, ospitano i seminativi con i prezzi più alti: oltre 120 mila euro per ettaro, per l’anno 2020. In Italia? Solo 32 mila euro. Mentre in Bulgaria il prezzo di vendita è lievemente superiore ai 2 mila euro

Olio Officina

Dal Delta del Po alla Tonnara di Solanto

Due mondi distanti con storie di uomini diversi tra loro ma tenuti insieme da un elemento comune: la fatica del mare. Una rappresentazione scenografica in cui i gesti antichi si ripetono sempre uguali, notte dopo notte, con i marinai che trascinano le reti per poi svuotarle nei pescherecci. Due modi di vivere lo stesso tempo nelle sfumature che si offrono in tutta la loro evidenza e verità

Massimo Cocchi


Alla ricerca dell’olio e dei frantoi accessibili

Un alimento che unisce molte persone sembrerebbe a prima vista molto lontano da quello della disabilità, anche se non mancano esempi concreti a dimostrare il contrario. La strada da percorrere, tuttavia, appare ancora piuttosto lunga. C'è molto da fare e noi di Olio Officina ci impegniamo a fare la nostra parte. Così, oggi, 3 dicembre, per celebrare la Giornata internazionale delle persone con disabilità, invitiamo le nostre lettrici e i nostri lettori a impegnarsi a loro volta in prima persona nel cercare di rendere la società in cui vivono migliore e più accessibile

Anna Gioria


Un decreto contro le pratiche commerciali sleali anche per il settore oleario

Assitol, l’Associazione Italiana dell’industria olearia, plaude alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del provvedimento con il quale si proibisce il ricorso a condizioni contrattuali gravose. Con l'occasione la nota organizzazione ha rilanciato la storica battaglia che da anni conduce contro il sottocosto degli extra vergini e ha già presentato a Bruxelles, come pure in Italia, una propria proposta al fine di imporre il divieto di effettuare vendite sottocosto, imponendo precise sanzioni amministrative

Olio Officina


Tra le sfide da affrontare, l’eliminazione della povertà deve essere il primo obiettivo

I Paesi più avanzati si sono sempre posti lo scopo di porre fine a ogni forma di povertà. Fondi e piani specifici sono in atto da diversi anni, ma sicuramente la pandemia ha giocato un ruolo cruciale nel peggiorare le condizioni economiche e sociali di milioni di persone; anche i Paesi sviluppati stanno incontrando più rapidamente la soglia di povertà. L’Italia e l’Unione europea sono impegnate in programmi dettagliati per arginare questo fenomeno

Olio Officina

Biodiversità e innovazione per un olio extra vergine di oliva di qualità

Un disciplinare per la valorizzazione del marchio della rete d’impresa Agricolae Oleum, prende così il via il Progetto Olionostrum. Si tratta di un lavoro collettivo, come ha dichiarato la vicepresidente e assessora all’agroalimentare della Regione Stefania Saccardi, frutto di un lavoro di quasi tre anni che ha coinvolto il Comune di Bucine, il Dipartimento Dagri dell’Università di Firenze, il Cnr Ibe di Firenze, nonché un nucleo di olivicoltori, aziende e professionisti

Olio Officina


Il capolarato in agricoltura esiste ed è un fenomeno che va affrontato

Infatti per contrastare gli abusi e sensibilizzare sul tema c’è il Rural Social Act, un progetto ambizioso. Cia-Agricoltori Italiani è l’unica associazione datoriale che si è esposta e chiede strategie di sistema per puntare a filiere agroalimentari etiche

Olio Officina


Tutti i dettagli sulla riforma della Pac post 2020 e sul nuovo sistema dei pagamenti diretti

Dando seguito alla propria Comunicazione "Il futuro dell'alimentazione e dell'agricoltura" [COM(2017)713], pubblicata il 29 novembre 2017, a metà 2018 la Commissione europea ha presentato le proposte legislative per la riforma della Politica Agricola Comune valida per il periodo 2021-2027, predisposte sulla base dello schema di bilancio pluriennale dell'Esecutivo europeo per il medesimo settennio

Olio Officina


In Spagna il biologico fa bene anche all’economia

La Spagna è il quarto Paese esportatore di prodotti biologici. Il comparto è avviato verso una crescita continua, che segna numeri importanti non solo per l’economia: tutto ciò che è frutto di una coltivazione e di un allevamento biologico garantisce una maggiore remunerazione agli operatori del settore. La campagna presentata dal ministro spagnolo Luis Planas - “Qui siamo eco – logici. Niente da nascondere” - nasce con lo scopo di creare un rapporto di fiducia con i consumatori

Olio Officina

Far avvicinare i giovani all’olio da olive è la vera grande sfida

Parlare la stessa lingua è fondamentale, e questa è la direzione verso cui si devono muovere gli attori all’interno del comparto oleario. Le persone di età inferiore ai quarantanove anni non consumano grandi quantità d’olio, e quando lo fanno è perché questo viene impiegato come condimento, affidandogli così una posizione marginale. Ma si può, e si deve, comunicare con loro in modo diverso, facendo più leva sulle emozioni e affidandosi al canale HoReCa. Se ne è parlato in Spagna

Chiara Di Modugno


NutriScore e app Yuka: come può cambiare la percezione del consumatore

Il sistema di etichettatura NutriScore e l’applicazione Yuka, già scaricabile per tutti i sistemi operativi, sono nate con lo scopo di fornire valutazioni, in termini di salute, sui prodotti che troviamo in commercio. I parametri presi in considerazione, ad esempio, sono la quantità di zuccheri e grassi saturi contenuti in una porzione di cento grammi, o millilitri. Vengono escluse, però, tutte quelle variabili che, ovviamente, devono essere prese in considerazione quando si acquista un alimento. Tra queste rientra anche la quantità. A detta dei sistemi menzionati, un prodotto può essere valutato negativamente perché i valori nutrizionali, in rapporto con la porzione da loro indicata, non sono ottimali. L’olio extra vergine da olive, ad esempio, risente di questo sistema in modo particolare, dal momento che il suo consumo giornaliero è limitato: un cucchiaio d’olio corrisponde, circa, a 12 ml

Olio Officina


In che cosa consistono i Black Weeks di Olio Officina?

Manca poco a Natale e chi non l’ha già fatto e sta pensando a cosa regalare, noi suggeriamo di non trascurare i libri, e - perché no? - a noi piace pure l'idea di approntare una biblioteca olearia. Dal 24 novembre all’8 dicembre 2021 Olio Officina si tinge di Black. Si può approfittare delle promozioni dei Black Weeks per acquistare in blocco, con il 50% di sconto, tutti i libri sull’olio editi da Olio Officina, nonché tutti i 12 numeri della rivista cartacea bilingue italiano/inglese OOF International Magazine, o gli 8 numeri dell'annuario L'Almanacco di Olio Officina

Olio Officina


Consumatori più consapevoli e informati per scegliere bene gli oli da olive

Con l’inizio della nuova olivagione parte la campagna di informazione di Assitol per sensibilizzare alla scelta di prodotti sicuri e di qualità. Dal contenitore giusto alla corretta conservazione, bastano poche accortezze per gustare l’extra vergine e preservarne le proprietà benefiche

Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter

Le olive nere spagnole saranno al sicuro

L’Organizzazione mondiale del commercio ha ritenuto illegali le tariffe compensative degli Stati Uniti sulle importazioni di olive nere da tavola dalla Spagna, imposte dall’amministrazione Trump nel 2018. La speranza del ministro dell’agricoltura spagnolo Planas, è solo una: che gli Usa si impegnino a rispettare quanto stabilito dall’Omc

Olio Officina


Il premio miglior designer dell'anno è alla terza edizione

Oli, aceti e altri condimenti. Possono gareggiare al Concorso Internazionale Forme Design - Designer dell’anno tutti i creativi di ogni genere: designer, professionisti del design, architetti, progettisti, start up, aziende, studi associati, studi professionali e collettivi di professionisti

Olio Officina


nota stampa

Quando l'olio sposa l'arte. Il caso virtuoso di Carapelli

La quarta edizione di Carapelli for Art 2021 ha i suoi vincitori. Arrivano da cinquanta Paesi e sono più di mille i partecipanti che hanno dato una propria interpretazione al tema del concorso di quest’anno: la sostenibilità, concetto estremamente importante per l’azienda Carapelli. Le opere che hanno trionfato verranno esposte e raccontate ad Art City Bologna 2022

Olio Officina


Nessuno venga lasciato indietro. Servono politiche agricole più audaci

Per andare verso la transizione ecologica occorre adottare soluzioni e pratiche innovative. Sì, ma il passaggio non sarà immediato, e, soprattutto, le aziende minori incontreranno diversi ostacoli per osservare quanto richiesto dall’Unione europea. Questo fatto non è trascurabile, e il Ministro spagnolo dell’agricoltura, Planas, chiede di agire in modo equo

Olio Officina

I dati Coi relativi alle importazioni extra - Unione europea di olio da olive

Secondo le stime del Coi, le importazioni extra-Ue di olio d'oliva hanno raggiunto 252.475 tonnellate nella campagna 2019/2020, per un valore stimato di 493,8 milioni di euro (+71,7% e +29,6% rispettivamente rispetto alla campagna precedente). In termini di categoria merceologica, il 62,5% di tutte le importazioni rientrava nel codice 15091020 (olio extra vergine di oliva)

Olio Officina


Lo scenario olivicolo a raccolta iniziata

In tutto il bacino mediterraneo c’è fermento, ma le attese di una ottima olivagione sono state frustrate da una meteorologia impietosa. In generale, numeri rivisti al ribasso. In Spagna la situazione di palese stress idrico si è aggravata e non si prevedono miglioramenti. Bene il Portogallo, con un incremento del 50%. In Tunisia rese al di sotto delle medie; in Grecia produzione intorno alle 200 mila tonnellate; in Marocco attesi miglioramenti della qualità con rese al momento basse; campagna positiva in Turchia, a fronte degli oltre 192 milioni di ulivi; e situazione disomogenea in Italia. Le prospettive del mercato, con la frenata dei consumi che preoccupa

Adriano Caramia


Lo stato del comparto oleario al 31 ottobre 2021

Secondo i dati forniti dall'Icqrf, sulla base dei dati contenuti nei registri telematici dell'olio, gli operatori del settore sono circa 23.000, dai quali risultano in giacenza 194.741 tonnellate di oli da olive, con riduzione del 7.5% rispetto al 30 settembre scorso (210.595 t). Le giacenze di olio sono inferiori del 22,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno

Olio Officina


La Giornata Mondiale dell'Olivo 2021 si svolgerà a Tbilisi, in Georgia

Il Coi celebra la pianta cara ad Atena, simbolo della civiltà e della polis. L'iniziativa nasce per promuovere le giuste attenzioni verso la pianta e i suoi frutti. La Segreteria Esecutiva coinvolge con questo evento i Paesi membri, i rappresentanti del settore, le autorità locali, gli osservatori e membri del corpo diplomatico dei Paesi firmatari dell'Accordo Internazionale sull'Olio e la Tavola Olive 2015

Olio Officina