Lunedì 09 Dicembre 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > biblioteca olearia

The Olive Tree Genome. Genetica e genomica dell’olivo

Il libro - a cura di Eddo Rugini, Luciana Baldoni, Rosario Muleo e Luca Sebastiani - fornisce un'introduzione alla genetica, alla genomica e all’allevamento dell'olivo, pianta longeva e multifunzionale, rilevante non soltanto per la produzione di olive da tavola e da olio, ma anche per il paesaggio e per la storia delle zone rurali

OO M

The Olive Tree Genome. Genetica e genomica dell’olivo

La serie dei “Compendium of Plant Genomes” della Springer si arricchisce di un nuovo libro intitolato The Olive Tree Genome, dedicato alla genetica e alla genomica dell’olivo, di editori italiani Eddo Rugini (DAFNE, Università della Tuscia), Luciana Baldoni (Istituto di Bioscienze e Biorisorse del CNR), Rosario Muleo (DAFNE, Università della Tuscia) e Luca Sebastiani ( Scuola Superiore di Sant’Anna), i quali hanno partecipato alla stesura di vari capitoli anche come autori, insieme a numerosi altri studiosi dell’Italia, della Spagna, della Grecia, della Francia, della Turchia, del Marocco, di Israele, Paesi caratterizzati da una significativa presenza di piante di olivo.

Il volume fornisce un'introduzione alla genetica, alla genomica e all’allevamento dell'olivo, pianta longeva e multi-funzionale, rilevante non soltanto per la produzione di olive da tavola e da olio, ma anche per il paesaggio e per la storia delle zone rurali del Mediterraneo. I benefici salutistici dell’olio extra vergine di oliva spingono oggi verso una più profonda comprensione dei processi responsabili della qualità del frutto, dell’adattamento all'ambiente e agli agenti biologici anche emergenti come ‘Xylella fastidiosa’.

I singoli capitoli trattano delle risorse genetiche, delle interazioni tra genotipo e fattori di stress biotici e abiotici, del metabolismo del frutto, della produzione di olio e di molecole utili per la salute, della identificazione dei geni, della genomica, della proteomica nonché delle tecniche convenzionali e non convenzionali di miglioramento genetico, inclusa le recentissime strategie di ‘genome editing’.

 

Contents

Origin and Domestication
Guillaume Besnard

Olive Biology
Hava F. Rapoport, Andrea Fabbri and Luca Sebastiani

Olive Genetic Resources
Angjelina Belaj, Melek Gurbuz Veral, Hassane Sikaoui,
Abdelmajid Moukhli, Bouchaib Khadari, Roberto Mariotti and Luciana Baldoni

Olive Growing in a Time of Change: From Empiricism to Genomics
Luis Rallo, Tiziano Caruso, Concepción M. Díez and Giuseppe Campisi

Genetic Mapping and Detection of Quantitative Trait Loci
Luciana Baldoni, Bouchaib Khadari and Raul De La Rosa

Host Response to Biotic Stresses
Giandomenico Corrado, Antonio Garonna, Carmen Gómez-Lama Cabanás, Maria Gregoriou, Giovanni P. Martelli, Kostas D. Mathiopoulos, Jesús Mercado-Blanco, Maria Saponari, Konstantina T. Tsoumani and Rosa Rao

Physiological Responses to Abiotic Stresses
Luca Sebastiani, Riccardo Gucci, Zohar Kerem and José Enrique Fernández

Metabolomics of Olive Fruit: A Focus on the Secondary Metabolites
Maurizio Servili, Beatrice Sordini, Sonia Esposto, Agnese Taticchi, Stefania Urbani and Luca Sebastiani

Genome Sequencing, Transcriptomics, and Proteomics
Rosario Muleo, Michele Morgante, Federica Cattonaro, Simone Scalabrin, Andrea Cavallini, Lucia Natali, Gaetano Perrotta, Loredana Lopez, Riccardo Velasco and Panagiotis Kalaitzis

Olive Breeding with Classical and Modern Approaches
Eddo Rugini and Ciro De Pace
.

OO M - 16-11-2017 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Conoscete l'olio Dop Provence?

Conoscete l'olio Dop Provence?

Sul mensile Oliocentrico di ottobre abbiamo ospitato la recensione di un olio francese, del Moulin à huile d’olive «Bastide du Laval», operativo a Cadenet, ottenuto a partire da olive Aglandau, Salonenque, Cayon, Bouteillan e Picholine. Sul numero 5 della rivista si può leggere la versione in lingua francese, qui quella in lingua italiana > Cécile Le Galliard

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

Lo chef Damiano Carrara ha realizzato per Monini due dessert in cui l’olio extra vergine di oliva è protagonista oltre che in cucina anche in pasticceria: un’alternativa più salutare rispetto al burro

EXTRA MOENIA
L’Anteprima dell’olio Dop Umbria

L’Anteprima dell’olio Dop Umbria

Si è conclusa la prima edizione dedicata agli extra vergine con attestazione di origine prodotti nel corso dell’olivagione 2019

GIRO WEB
Coi, nuovo sito web

Coi, nuovo sito web

Il 19 novembre è entrato in funzione un rinnovato website, più facilmente navigabile e agevole, in linea con le tecnologie più avanzate. Un utile strumento web per essere costantemente aggiornati sulle news del Consiglio oleicolo internazionale.  Si tratta di un solido punto di riferimento per il mondo olivicolo e oleario mondiale da tenere sempre sotto osservazione. Tante le novità

OO VIDEO

Diminuisce il consumo degli oli da olive

Se da un lato si riduce la quantità d’olio utilizzata nel consumo domestico, dall’altra cresce la quantità di olio prodotto nel mondo. Questo accade nei Paesi tradizionali – Grecia, Italia, Spagna - dove storicamente si è sempre utilizzato l’olio ricavato dalle olive. L’analisi della tecnologa alimentare Daniela Capogna, intervistata nell’ambito della seconda edizione del Forum Olio & Ristorazione