Lunedì 18 Giugno 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > inoltre

Il Consorzio di tutela dell’olio extra vergine di oliva Dop Riviera Ligure a Benvenuto Vermentino 2017

Sabato 10 e domenica 11 maggio 2017, a Castelnuovo Magra, l’olio ligure è protagonista anche, e non solo, con il laboratorio-dimostrazione di pesto al mortaio a cura del Consorzio del Basilico Genovese Dop. Due ingredienti con attestazione di origine della medesima regione per un pesto eccezionale che accompagnerà i locali panigazzi, non senza una bella annaffiata di Vermentino

OO M

Il Consorzio di tutela dell’olio extra vergine di oliva Dop Riviera Ligure a Benvenuto Vermentino 2017

Nota stampa. Gli ingredienti sono molti: prodotti di eccellenza della Liguria, ai confini orientali della regione. Il Vermentino della notevole annata 2016, l’olio extravergine di oliva della Liguria e i suoi prodotti. Un centro storico che è cerniera tra Italia settentrionale e centrale. Una sequenza di eventi che coinvolgono l'intera cittadina. L’organizzazione dell’Enoteca Regionale Ligure è puntuale e ha individuato notevoli motivazioni per due belle giornate all’insegna della buona tavola e della scoperta del territorio. E così: passeggiate tra vigneti e oliveti, degustazioni guidate, apertura dei giardini e dei cortili delle dimore storiche, visite guidate del centro storico, presentazione di studi e libri, intrattenimenti musicali e un ristorante che funziona a pieno ritmo ad opera della locale Pro Loco.

Il Consorzio di Tutela dell’Olio DOP Riviera Ligure è impegnato domenica 11. Dalle ore 10 sarà aperto lo stand nella centrale Piazza Querciola, cuore della manifestazione, ove si incontreranno i prodotti di qualità del territorio. Dalle ore 11.30 il Consorzio dà inizio al gioco dell’olio DOP Riviera Ligure: un bel tappeto colorato, il dado ed un percorso tipo gioco dell’oca: un’attività ludica alla scoperta di un’eccellenza della gastronomia ligure, aperta a tutti, Attività già ben sperimentata che piace ai bambini e quindi educa. Però poi anche i grandi tornano bambini e si mettono a giocare, imparando nozioni importanti sull’olio DOP, legato al territorio, certificato e garantito.

Altro mento di rilievo per l’olio DOP Riviera Ligure è il minicorso di degustazione delle ore 15.00 presso il giardino di Palazzo Amati: non solo si potranno apprendere le basi dell’assaggio dell’olio extravergine di oliva, così da poterne fare tesoro a casa, ma si conosceranno pregi e caratteristiche delle tre menzioni territoriali dell’olio DOP Riviera Ligure: Riviera dei Fiori, Riviera del Ponente Savonese e Riviera di Levante. Si ricorda che la prenotazione è gratuita scrivendo a info@enotecaregionaleliguria.it.

L’olio DOP Riviera Ligure è ancora protagonista con il laboratorio-dimostrazione di pesto al mortaio a cura del Consorzio del Basilico Genovese DOP. Due ingredienti DOP liguri per un pesto eccezionale che accompagnerà i locali panigazzi, non senza una bella annaffiata di Vermentino. Del resto il Museo del Vermentino apre le porte proprio a Castelnuovo Magra. E domenica arriva anche il treno a vapore del Vermentino: un convoglio storico, uno dei pochi a vapore ancora in funzione in Italia, a fini turistici e culturali. Carrozze d’epoca, atmosfera d’altri tempi. E radici profonde nell'Italia produttiva che si rinnova sulle solide basi dei suoi prodotti agricoli di qualità.

Per informazioni:
Comune di Castelnuovo Magra Tel. : +39 0187 693837
e-mail: turismo@comune.castelnuovomagra.sp.it

 

La foto di apertura è del Consorzio olio Dop Riviera Ligure

OO M - 09-06-2017 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Jambe de bois

Jambe de bois

È una birra belga tripla dagli aromi fruttati, velata alla vista, che si presenta con una base alcolica di otto gradi. L'abbiamo degustata per voi > Daniele Tirelli

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

La qualità degli oli e l’innovazione sono vincenti

Quanto la Spagna olearia è più avanti dell’Italia? Intervista a Juan A. Peñamil Alba, editore di Mercacei e Olivatessen. Molti giovani produttori valorizzano oggi l’olio da olive attraverso un ottimo packaging, molto attrattivo

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese