Venerdì 18 Agosto 2017 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

saperi > inoltre

San Marco in Lamis, Gargano: Grani futuri, un grande evento dal 17 al 19 giugno in Puglia

Secondo l'ideatore Antonio Cera, il fornaio economista, a essere protagonista è il pane buono e sano della tradizione italiana, quello che fa bene alla cultura, all'ambiente e al territorio

OO M

San Marco in Lamis, Gargano: Grani futuri, un grande evento dal 17 al 19 giugno in Puglia

Nota stampa di Chiara Fossati.  A San Marco in Lamis nel Gargano dal 17 al 19 giugno va in scena la prima edizione di Grani Futuri, evento nazionale del pane che chiama a raccolta panificatori e chef da ogni regione d'Italia per celebrare tradizioni e cultura legate al pane, alimento simbolo della nostra alimentazione.
Tra laboratori, percorsi di degustazioni street food, mostre sui pani regionali e dibattiti, appassionati, turisti e tutto l'abitato di San Marco in Lamis saranno coinvolti in questa grande festa che vedrà la partecipazione di chef stellati come Viviana Varese (Alice Ristorante), Riccardo Monco e Luca Lacalamita (Enoteca Pinchiorri), Nicola Fossaceca (Al Metro’), Errico Recanati (Andreina), Angelo Sabatelli (ristorante Angelo Sabatelli), Michelangelo Doria (già al Venissa, ora al ristorante Tenuta di Blasig).

"Il pane protagonista di Grani Futuri - afferma l'ideatore Antonio Cera, il fornaio economista - è il pane buono e sano della produzione artigianale italiana e che fa bene alla cultura, all'ambiente e al territorio".

Grani futuri è infatti anche l'occasione per valorizzare il contesto territoriale in chiave turistica e culturale attraverso opere di recupero urbano e lo svolgimento di attività sportive - trekking, mountain bike e passeggiate - nel Gargano.
Si svolge in Puglia, il principale produttore di semola di grano duro in Italia, e in giugno - il mese della mietitura - e culminerà con la firma del Manifesto Futurista del Pane.

Grani Futuri vuole essere un momento di confronto vivo intorno al pane, un evento "in lievitazione" chiosa l'ideatore Antonio Cera, il fornaio economista che dopo una laurea in Bocconi ha deciso di tornare nella sua terra, San Marco in Lamis, per occuparsi di pane e del Forno Sammarco insieme alla sua famiglia, da 100 anni impegnata nella panificazione.

Per info www.granifuturi.com

OO M - 06-06-2017 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Think green

Think green

Un mix di olive di diverse cultivar rendono l'olio dell'Oleificio Angelo Coppini di Terni, un cento per cento italiano, un extra vergine versatile e armonico, dal gusto rotondo > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
L'apertivo insolito

L'apertivo insolito

La cipolla egiziana ligure marinata, le olive Taggiasche e l’olio extra vergine di oliva Dop Riviera Ligure. Ed è fatta. Ovvero: quando l'essenziale rende appetibile il necessario > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Concedersi il tempo per star bene con se stessi

Concedersi il tempo per star bene con se stessi

Alla Terme della Versilia, presso l'Hotel Villa Undulna, a Cinquale, ci sono tutte le occasioni per ritemprarsi all'interno della spa, e non solo durante l'estate. Una grande attrazione la esercitano in particolare due preziosi elementi della natura, con le loro virtù terapeutiche: l’acqua salsobromoiodica e la torba del vicino lago di Massaciuccoli > Maria Carla Squeo

GIRO WEB
Il nuovo sito web che ospita Olio Officina Edizioni

Il nuovo sito web che ospita Olio Officina Edizioni

Abbiamo collocato on line il sito della nostra casa editrice. Uno strumento utile per saperne di più sulle nostre pubblicazioni, sia cartacee, sia telematiche. Il nuovo sito è sul dominio olioofficina.eu, e affianca quelli di Olio Officina Magazine (olioofficina.it), Olio Officina Globe (olioofficina.net) e Olio Officina Festival (olioofficina.com). Buona navigazione > Luigi Caricato

OO VIDEO

L’olio d’alta quota

In giugno, sabato 10, la presenza del movimento culturale Tree Dream da Peck, nel tempio della gastronomia. Il dialogo tra Luigi Caricato e Flavio Lenardon

BIBLIOTECA OLEARIA
La dinastia olearia dei Guarini

La dinastia olearia dei Guarini

In Puglia sono stati un solido punto di riferimento, e tutt’oggi sono operativi su più fronti. In un libro di Achille Colucci, e a cura di Rosa del Vecchio, viene ripercorsa la goriosa storia della Oleifici Fasanesi > Maria Carla Squeo