Lunedì 25 Maggio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > italia

L’addio a Gennaro Forcella

È stato un solido punto di riferimento per il comparto oleario italiano e internazionale. Tutti lo ricorderanno per essere stato un “grande modernizzatore”. Per anni direttore generale di Federolio, e in seguito presidente, è scomparso giovedì 30 aprile all’età di 81 anni

OO M

L’addio a Gennaro Forcella

 

Era nato nel 1939 a Roma, dove è sempre vissuto, da genitori originari di Foggia. Ha sempre lavorato in Federolio, una organizzazione di categoria operante nel settore del commercio all’ingrosso e del confezionamento dell’olio da olive, fondata dal padre Domenico nell’immediato dopoguerra.

Se il padre Domenico Forcella ha avuto il merito di aver fondato la Federazione nazionale del commercio oleario, contribuendo tra l’altro a creare un periodico quindicinale di grande portata, “L’Osservatore Oleario”, e a dare il via alla costruzione della legge che ha introdotto nel 1960 la categoria merceologica olio extra vergine di oliva, Gennaro Forcella ha proseguito sulla stessa linea innovativa, rendendo la Federolio protagonista dello scenario europeo, attraverso la nascita dell’organizzazione comune di mercato delle materie grasse. 

 

Per gli operatori del settore è stato, a pieno titolo, il grande iniziatore della politica agricola comune, oltre che l’ispiratore del sistema degli aiuti al consumo dell’olio di oliva. Rino Forcella è stato fondamentale come lo era il padre e proprio sulla scia del padre ha reso possibile quella che possiamo definire la modernizzazione del comparto olio di oliva.

Il contributo di Gennaro Forcella non è stato volto solo all’Italia, ma è stato decisivo sia a Bruxelles, nell’ambito dell’Unione europea, sia al Coi dove è stato assoluto protagonista nelle politiche di indirizzo, in quell’ordine di idee che ha portato l’olio da olive a essere non più un prodotto dei luoghi di produzione, ma un alimento dalla dimensione commerciale planetaria. 

Questo processo di modernizzazione da lui avviato nel corso della sua vita professionale lo ha visto sempre protagonista di primo piano senza mai abbandonare uno stile sobrio e dialettico con le istituzioni e i rappresentanti delle categorie, tanto da essere un punto di riferimento riconosciuto e apprezzato da tutti, universalmente.

Si è battuto per la valorizzazione dell’olivicoltura italiana ed è stato particolarmente sensibile verso il consumatore, considerandolo un alleato prezioso per il successo commerciale degli oli da olive. Tutto questo è avvenuto per oltre cinquant’anni, sia nel ruolo di direttore generale, sia successivamente nei panni di presidente di Federolio, di cui in ultimo ha ricoperto la carica di presidente onorario.

La foto di apertura ritrae Gennaro Forcella in un contesto privato, tra i suoi olivi a Pantelleria, dove, mettendo tra parentesi la sua attività lavorativa, per amore dell'olio e degli olivi, si è dedicato in prima persona alla cura delle piante da cui si ricava il prezioso succo di olive.

OO M - 30-04-2020 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il Casa Coricelli 100% italiano

Il Casa Coricelli 100% italiano

Il punto di forza e di novità è nella tracciabilità certificata, ben evidenziata in etichetta. Il numero di lotto rimanda a una materia prima pugliese, e in particolare proveniente dalle province di Taranto e Brindisi. Sapidità, armonia, morbidezza, una nota dolce persistente al primo impatto, il gusto che ricorda il carciofo > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Marisa Iocco, chef e patron di Spiga Ristorante a Boston, ci propone un dolce tipicamente americano, molto popolare e ormai ritenuto così familiare da non poterlo togliere dal menu, per quanto è richiesto. Lo stesso dolce è stato proposto in occasione del progetto di comunicazione e formazione che si è tenuto a fine 2019 a Boston, Providence e New York, organizzato dai consorzi di qualità degli oli extra vergini di oliva Ceq Italia e, per la Spagna, da QvExtra! con il supporto dell’Unione europea

EXTRA MOENIA
Ecco il miglior Aceto Balsamico di Modena Igp

Ecco il miglior Aceto Balsamico di Modena Igp

L’organizzazione tedesca Stiftung Warentest, nota per la propria indipendenza e imparzialità, ha reso noto, attraverso le pagine della sua rivista Test, i risultati di una serie di analisi effettuate su ben 19 aceti balsamici di Modena. A guadagnare il più alto gradino sul podio è stato l’Igp “5 Grappoli invecchiato” dell’Acetaia Giuseppe Cremonini di Spilamberto

GIRO WEB
Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Si chiama “Lavora con agricoltori italiani” ed è una iniziativa di Cia-Agricoltori Italiani. Si tratta, per l'esattezza, di un portale di intermediazione per mettere in contatto lavoratori e aziende agricole. Ora però si attendono misure concrete da parte delle Istituzioni, la mancanza di manodopera desta non poche preoccupazioni

OO VIDEO

Il sottocosto dell’olio extra vergine di oliva

È un approccio commerciale decisamente sbagliato, perché non attribuisce il reale valore a un olio che vanta invece grandi meriti nutrizionali, salutistici e perfino edonistici. Ne abbiamo parlato con Andrea Carrassi, direttore generale di Assitol, organizzazione da tempo impegnata a contrastare pratiche commerciali che sviliscono un prodotto di alto valore

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Non tutti gli italiani conoscono l'olio extra vergine di oliva. Lo consumano, certo, ma ne ignorano la natura e il valore. Lo si vede da come acquistano l’olio al supermercato, scegliendo sempre quello in offerta al prezzo più stracciato. Ecco allora un utile strumento per acquisire le giuste conoscenze e imparare a impiegare al meglio tutti gli extra vergini > Silvia Ruggieri