Mercoledì 19 Giugno 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > italia

Sommelier ad honorem

Luigi Caricato, l’ideatore e direttore del progetto culturale Olio Officina, è stato insignito di un titolo altamente simbolico da parte dell’Ais, l’Associazione italiana sommelier. A Merano, nel corso della edizione numero 52 del congresso nazionale, si è indirettamente riconosciuto all’olio ricavato dalle olive un ruolo da protagonista, non più marginale

OO M

Sommelier ad honorem

L’Ais, l’Associazione italiana sommelier, si è da tempo occupata d’olio, sempre in maniera qualificata, con uno spirito formativo popolare, attento a cogliere sempre il lato positivo degli oi, valorizzandone i pregi, educando i corsisti ad apprendere e aloro volta a trasmettere il valore della qualità.

Così, a conferma di una pluriennale collaborazione di Luigi Caricato con Ais, quest’anno è arrivato il prestigioso riconoscimento, attribuendogli il titolo di sommelier ad honorem. Con lui, hanno ricevuto il medesimo riconoscimento anche Alessandro Regoli, direttore di Winenews, e Carlo Romito, chef e presidente di Solidus. 

Il titolo è stato assegnato per il contributo dato dai tre nel corso degli anni alla promozione dell’agroalimentare.

Per quanto concerne l’Ais, il presidente nazionale Antonello Maietta, ha avuto modi di comunicare con orgoglio la crescente partecipazione, con oltre 40.000 iscritti, all’organizzazione. Uno sviluppo che l’Ais intende premiare con una serie di novità in ambito didattico, come l’introduzione di corsi di degustazione sull’olio, e un nuovo percorso formativo per i degustatori. Tra gli obiettivi più impellenti vi è anche quello di garantire ai propri associati una preparazione sempre più competitiva, a beneficio dei professionisti di domani. 

Soddisfazione da parte di Luigi Caricato, che all’Ais ha riconosciuto un ruolo decisivo e storico sul fronte della formazione. “Sono certo – ha detto – che l’Ais saprà portare avanti con determinazione e costanza lo stesso che ha profuso per ben 53 anni nel vino trasferendolo pure all’olio ricavato dalle olive”. 

 

 La foto di apertura è di di Anna Cerrato

 

 

OO M - 06-11-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
La grande originalità degli extra vergini Dedicati

La grande originalità degli extra vergini Dedicati

La recensione di un olio dedicato alla pasta e proposto da Olitalia per il canale del food service. Un mix di cultivar italianeper un blend pensato espressamente per aiutare la ristorazione a scegliere l’olio giusto. Nel caso specifico, quello più adatto per ogni tipologia di pasta > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’olio con gli asparagi

L’olio con gli asparagi

Un gustosissimo risotto, ecco una ricetta che ci porta a Cavaion Veronese, nel Veneto, in un territorio ben curato dove si ottiene il pregiatissimo olio Dop Garda. Così, per anticipare la Festa degli asparagi che si svolgerà dal 16 al 19 maggio, sappiamo ora cosa fare quando non si sa bene cosa inventarsi in cucina. La proposta dei Fratelli Turri a partire dal loro extra vergine dal gusto e dai profumi fini e delicati > Luigi Caricato

EXTRA MOENIA
Stefano Bollani, un musicista nella Hall of Fame di Casa Menotti

Stefano Bollani, un musicista nella Hall of Fame di Casa Menotti

La cerimonia che si svolgerà sabato 13 luglio a Casa Menotti a Spoleto, lo vedrà come protagonista ricevendo il Premio Monini “Una Finestra sui Due Mondi” arrivato alla sua decima edizione

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’olio spiegato alle mie figlie

L’olio spiegato alle mie figlie

Un libro dell'oleologo Lorenzo Cerretani per le edizioni Olio Officina, da avere assolutamente con sé. Pensato per i giovanissimi, è adatto anche agli adulti. Un linguaggio semplice, proprio per questo utilissimo per apprendere tutto, ma proprio tutto, sull'olio da olive, il pregiato succo