Giovedì 28 Maggio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > mondo

Questo non è un caffè

E’ invece un Kona blend, anche perché, purtroppo, un Kona 100%, questa varietà di Arabica, è molto rara. Viene coltivata sulle pendici dei vulcani Hualalai e Mauna Loa situati nella regione chiamata appunto Kona e facente parte dell'arcipelago delle Hawaii

Daniele Tirelli

Questo non è un caffè

La combinazione del terreno vulcanico e del clima caldo umido delle isole, fa sì che questo caffè si arricchisca di molecole aromatiche uniche nel loro genere.
Naturalmente il caffè non è una pianta autoctona delle Hawaii e vi fu importato dal Brasile, nel 1828, dal reverendo Samuel Ruggles. La fortuna delle piantagioni fu invece il frutto dell’impresa di Henry Greenwell.

Purtroppo non sono mai riuscito a provare un Kona 100% che, ho scoperto, dovrebbe essere presente anche nei "Trader Joe’s" che ho visitato più volte.
Quello portato dagli USA l’ho acquistato da “The Fresh Market” ed è una miscela con altri Arabica superiori e con una decente percentuale di Kona.

In purezza questo caffé è floreale, fruttato (cioè con una lievissima acidità che di solito non piace ai consumatori Italiani). Presenta sentori di caramello, cioccolato e nocciole tostate. È mediamente corposo e richiede una tostatura media che gli conferisce un amaro moderato.

Per non rovinarlo, io l’ho preparato alla turca, cioè in forma di infuso. Ho disperso la polvere molto fine in acqua portata ad ebollizione, ritratta e rimessa sul fuoco per tre volte, rapidamente, una volta raggiunto il bollore. L’immediato abbassamento dai 100 gradi fa sì che le componenti aromatiche non si volatilizzino. Ovviamente, occorre far sedimentare la polvere e il caffé (amaro nel mio caso) si beve quando raggiunge più o meno 50 gradi. Ovvio che, in simile forma, un caffè del genere non piace al 99% dei nostri connazionali.

A Milano si trova il 100% Arabica Hawaii Extra Fancy Captain Cook Kona da Hodeidah Torrefazione Storica - Via Piero della Francesca, 8, sebbene su Internet non si faccia riferimento al suo prezzo. Vedremo...

Le foto sono dell'autore

Daniele Tirelli - 14-07-2016 - Tutti i diritti riservati

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il Casa Coricelli 100% italiano

Il Casa Coricelli 100% italiano

Il punto di forza e di novità è nella tracciabilità certificata, ben evidenziata in etichetta. Il numero di lotto rimanda a una materia prima pugliese, e in particolare proveniente dalle province di Taranto e Brindisi. Sapidità, armonia, morbidezza, una nota dolce persistente al primo impatto, il gusto che ricorda il carciofo > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Ricetta d’autore: Budino di pane al cioccolato con zuppa di fragole, menta e olio extra vergine di oliva

Marisa Iocco, chef e patron di Spiga Ristorante a Boston, ci propone un dolce tipicamente americano, molto popolare e ormai ritenuto così familiare da non poterlo togliere dal menu, per quanto è richiesto. Lo stesso dolce è stato proposto in occasione del progetto di comunicazione e formazione che si è tenuto a fine 2019 a Boston, Providence e New York, organizzato dai consorzi di qualità degli oli extra vergini di oliva Ceq Italia e, per la Spagna, da QvExtra! con il supporto dell’Unione europea

EXTRA MOENIA
Tre generazioni della famiglia Manca manifestano l'orgoglio di essere produttori d'olio d'alta qualità

Tre generazioni della famiglia Manca manifestano l'orgoglio di essere produttori d'olio d'alta qualità

L’olio San Giuliano, il noto marchio sardo di Alghero, si aggiudica quattro ori all’International Olive Oil Competition di New York. Nel corso di quest'anno ha inoltre ricevuto molti altri prestigiosi riconoscimenti, a Los Angeles e a Zurigo, come pure in Italia. Il tutto a partire dai 167.495 ulivi di proprietà

GIRO WEB
Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Una piattaforma per cercare manodopera nei campi

Si chiama “Lavora con agricoltori italiani” ed è una iniziativa di Cia-Agricoltori Italiani. Si tratta, per l'esattezza, di un portale di intermediazione per mettere in contatto lavoratori e aziende agricole. Ora però si attendono misure concrete da parte delle Istituzioni, la mancanza di manodopera desta non poche preoccupazioni

OO VIDEO

L’olio musicale

È un olio che racconta la passione della famiglia Mela per la musica ed è dedicato ai 70 anni del Festival di Sanremo. A raccontarlo, a Olio Officina festival 2020, Serena Mela, dell’azienda imperiese Frantoio di Sant’Agata d’Oneglia

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Tutto sull’olio. Una guida essenziale

Non tutti gli italiani conoscono l'olio extra vergine di oliva. Lo consumano, certo, ma ne ignorano la natura e il valore. Lo si vede da come acquistano l’olio al supermercato, scegliendo sempre quello in offerta al prezzo più stracciato. Ecco allora un utile strumento per acquisire le giuste conoscenze e imparare a impiegare al meglio tutti gli extra vergini > Silvia Ruggieri