Mercoledì 17 Luglio 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > sociale

E’ olio di famiglia

Solo extra vergini da olivicoltori dilettanti. A Monopoli i migliori “succhi di oliva” tra i partecipanti alla terza edizione di un concorso rivolto agli hobbisti. Sarà anche allestita una mostra fotografica. Un vero successo: “Olio di famiglia” è stato inserito dalla Fao tra le iniziative dell’International Year of Family Farming

OO M

E’ olio di famiglia

 

La terza edizione di OLIO DI FAMIGLIA olii preziosi da olivicoltori dilettanti partita nell’ottobre del 2013 ha visto l’adesione di oltre 60 olivicoltori dilettanti che hanno inviato il loro olio extravergine da varie parti d’Italia. Gli oli che hanno partecipato al concorso sano stati valutati da una commissione di esperti assaggiatori, attraverso le analisi chimiche e analisi sensoriali.

Il 24 maggio dalle ore 17 alle ore 20 presso il Castello Carlo V a Monopoli è in programma la festa di fine concorso della terza edizione di OLIO DI FAMIGLIA olii preziosi da olivicoltori dilettanti.
Il programma della giornata prevede un intervento di Luigi Caricato direttore di Olio Officina magazzine, di Flavia Giordano e Lorenza Dadduzio di Cucina Mancina; a seguire Giorgio Cardone della Chemiservice con una relazione sul concorso, la consegna degli attestati di partecipazione e la proclamazione del 1° classificato; al termine un brindisi di fine manifestazione.

Dal 23 al 28 maggio sempre presso il Castello Carlo V sarà allestita una mostra fotografica con le immagini realizzate dagli olivicoltori dilettanti che partecipano al concorso Olio di Famiglia.

Il concorso, nato nel 2011, è rivolto alle famiglie e a tutti coloro che producono dell'olio extravergine di oliva, cittadini e famiglie che svolgono una professione diversa da quella dell’ agricoltore.
La manifestazione ha l’obiettivo di valorizzare la produzione dell’olio extravergine di oliva nelle piccole produzioni agricole familiari.

Olio di Famiglia

 

Il modello di agricoltura familiare è un sistema di produzione centrato sul lavoro e sulle capacità dei nuclei familiari che vivono e lavorano la terra. Questo modello, meglio di altri, può scegliere di assicurare un uso sostenibile delle risorse e delle energie, di promuovere un’agricoltura e un’alimentazione legate alle specificità dei territori.

Gli agricoltori dilettanti, le famiglie e i singoli cittadini con la loro passione svolgono di fatto un importante ruolo economico, sociale e ambientale, da qui la volontà di accendere una luce su questo spaccato olivicolo produttivo italiano.

Le Nazioni Unite hanno nominato il 2014 Anno Internazionale dell’Agricoltura Familiare (International Year of Family Farming IYFF) per porre in risalto l'enorme potenziale degli agricoltori a livello familiare nella lotta alla fame e per la preservazione delle risorse naturali.

OLIO DI FAMIGLIA è stato inserito dalla FAO, organismo che guida i lavori dell’ONU per l’Anno Internazionale dell’Agricoltura Famigliare, nelle iniziative globali dell’ International Year of Family Farming IYFF 2014. Questo riconoscimento grazie agli obiettivi progettuali di OLIO DI FAMIGLIA, che corrispondono con i principi espressi per IYFF 2014.

Mimmo Lavacca

TerraSud

 

OO M - 19-05-2014 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Luigi Caricato
L'INCURSIONE

LUIGI CARICATO

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
L'olio dei monaci camaldolesi ha per nome Eremo

L'olio dei monaci camaldolesi ha per nome Eremo

Un impegno secolare, quello dei Benedettini Camaldolesi. Quelli di cui scriviamo hanno sede a Bardolino, in Veneto. Noi dobbiamo moltissimo all'operato dei religiosi, i quali hanno effettivamente salvato l'olivo in epoche in cui si registrò un radicale allontamento dalla coltivazione > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’olio con gli asparagi

L’olio con gli asparagi

Un gustosissimo risotto, ecco una ricetta che ci porta a Cavaion Veronese, nel Veneto, in un territorio ben curato dove si ottiene il pregiatissimo olio Dop Garda. Così, per anticipare la Festa degli asparagi che si svolgerà dal 16 al 19 maggio, sappiamo ora cosa fare quando non si sa bene cosa inventarsi in cucina. La proposta dei Fratelli Turri a partire dal loro extra vergine dal gusto e dai profumi fini e delicati > Luigi Caricato

EXTRA MOENIA
I Fratelli Carli puntano sulla varietà simbolo della Liguria

I Fratelli Carli puntano sulla varietà simbolo della Liguria

Novità di prodotto. La storica azienda olearia di Imperia, che dal 1911 produce e distribuisce per corrispondenza i propri prodotti in Italia e in diversi Paesi nel mondo, presenta un nuovo olio: il Monocultivar Taggiasca. Si amplia così l’offerta, introducendo il sesto extra vergine della gamma.

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’olio spiegato alle mie figlie

L’olio spiegato alle mie figlie

Un libro dell'oleologo Lorenzo Cerretani per le edizioni Olio Officina, da avere assolutamente con sé. Pensato per i giovanissimi, è adatto anche agli adulti. Un linguaggio semplice, proprio per questo utilissimo per apprendere tutto, ma proprio tutto, sull'olio da olive, il pregiato succo