Saperi pagina 5 di 28

Un cambio di passo per il mondo dell'olio con Carapelli for Art

La cultura come forza motrice per rilanciare il comparto oleario e assegnare indirettamente valore all’olio extra vergine di oliva. Ci prova – con successo – una storica impresa dal respiro internazionale, Carapelli Firenze. L’iniziativa, che fa perno sull’arte, premia i giovani creativi, ma, al di là del valore intrinseco di un simile progetto culturale, la vera novità sta nel ritorno al mecenatismo

Luigi Caricato


Ecco Oliocentrico 5

Il nuovo numero del mensile edito da Olio Officina interamente dedicato alle recensioni degli oli, con uno spazio ai ristoranti e alle ricette oliocentriche, e ad altre storie affini. Una pubblicazione per tutti, che va al cuore del prodotto olio per raccontarlo a chi dovrà fruirne in cucina

Olio Officina


OOF International Magazine

Una fattura elegante e di alta qualità, in versione italiana e inglese. Un caso raro nel panorama dell’editoria agricola, che mostra come il settore primario ha enormi potenzialità di ergersi nello scenario globale anche con prodotti culturali altamente competitivi

Alfonso Pascale


La promozione nell’era dei social

Un dibattito aperto e sempre attuale. A partire dal volume La cyber propaganda, di Alfonso Pascale, emergono alcune utili riflessioni su un tema oggi al centro di riflessioni che coinvolgono tutti i popoli. Secondo l'autore, "contro l’uso delle emozioni negative, esercitiamo la contro-strategia di invadere i social di notizie positive, del bene che vi è nel mondo". Secondo l'editore Luigi Caricato, "come esiste il codice per l’utilizzo della strada, così occorre un codice di comportamento  per i social"

Tree Dream

La Casa del Treno

Narrazioni. Un incidente occorso a una studentessa in agosto. Lo scenario è un paese della Bassa, là dove si incontrano Bologna, Ferrara e Ravenna. Un rapporto d’amore impossibile è per sempre, e l’impossibile ti rimane dentro in una dimensione che appartiene solamente a te e ti porta fuori dalla noiosa normalità di ciò che si può fare e crea una sorta di silenziosa complicità molto più forte di un rapporto di interdipendenza

Massimo Cocchi


Nikolaj Ivanovič Vavilov

Gli uomini del progresso. Iniziamo, a partire da questo articolo, una serie di ritratti dedicati ai personaggi che hanno fatto la storia, partendo da un agronomo, botanico e genetista russo di grande valore, noto, tra l’altro, per aver dato il via alla prima “banca delle risorse genetiche”. Accusato di spionaggio e boicottaggio dell’agricoltura sovietica, imprigionato e condannato a morte, morì di fame in carcere, nel 1943. Riabilitato dalla corte suprema sovietica nel 1955, è il classico esempio dei rapporti, spesso conflittuali, tra scienza e ideologia (Prima puntata, continua)

Alberto Guidorzi


È Oliocentrico numero 4

Il numero di settembre è sfogliabile dagli inizi del mese, un numero ricco di tante recensioni, con un’attenzione agli extra vergini di Asolo (Veneto), Monteciccardo (Marche), Zambrattia (Istria croata), Santa Margherita Ligure, Tortoreto (Abruzzo), Nesente Valantena (Veneto), Castglione d’Orcia (Toscana), Priego de Cordoba (Spagna), Andria (Puglia), Imperia (Liguria), Cavaion Veronese (Veneto) e Bitonto (Puglia) e molte altre interessanti sorprese

Olio Officina


La coperta rossa

Narrazioni. A soli tre anni dalla scoperta del neurone, Sigmund Freud non poteva certo ancora conoscere i dettagli. Scrive una lettera destinata a un amico, nel 1895: “In una tempestosa notte, in uno di quei momenti di penoso disagio in cui il mio cervello lavora meglio, le barriere improvvisamente si sono sollevate, i veli sono caduti e sono riuscito a vedere tutto…”

Massimo Cocchi

Cosa si legge in OOF 9

Ecco il tanto atteso numero 9 di OOF International Magazine, interamente dedicato alle ricette oliocentriche e acetocentriche. È un numero da collezione, di ben 152 pagine. Basta sfogliare l’indice per rendersi conto della bellezza che si ricava leggendolo. È possibile ricevere la rivista direttamente nella propria abitazione, oppure sfogliarla digitalmente

Olio Officina


L’olio di Santa Barbara

A Santa Margherita Ligure, in provincia di Genova, un olio con attestazione di origine protetta Dop Riviera Ligure, dimostra in maniera inequivocabile come anche nella riviera di Levante si possano produrre oli dalle grandi caratteristiche qualitative, così come ben risulta da un  antico documento del 1791, leggendo le considerazioni che Gianbattista Solari aveva indirizzato alla autorevole Società Economica di Chiavari

Francesco Bruzzo


Il gabbiano

Narrazioni. Un pezzo del mare di Sicilia, stretto fra due lembi di terra, davanti una linea d’infinito. Onde che si ripetono come se portassero messaggi di speranza, come se ti dicessero di stare tranquillo, niente cambierà. In alto, un gabbiano che vola e sembra assaporare e godere del suo volo silenzioso e del silenzio che lo circonda, senza confini. Non bisogna mai dimenticare ciò che abbiamo dentro. La libertà è una sensazione meravigliosa che tutti rincorrono, cercano e vorrebbero, almeno per un attimo

Massimo Cocchi


Ricordando Kary Mullis

Esempio e insegnamento. L’emozionante storia di un’intensa amicizia tra scienziati, quando tempo e morte quasi sembrano “non esistere”, o almeno così ci si illude possa essere. L’ambientazione ideale per un intreccio di scienza, cultura e arte nella storia scientifica dell’umanità. Lo scorso 7 agosto è venuto a mancare, a Newport Beach, il celebre biochimico statunitense, vincitore del Premio Nobel per la Chimica nel 1993

Massimo Cocchi

Un’estate con Daniela Marcheschi

Letture sotto l’ombrellone con una scelta di libri inusuale. Si va da una antologia di poesie con tema rurale a un saggio che prende in esame il volto umano dell’olio, sino ad affrontare le avventure di Pinocchio con uno sguardo inedito, con il protagonista che dopo essere stato vegetale (legno) e animale (ciuchino), diventa «un bambino per bene» in carne e ossa. Sino ad affrontare i temi delle favole, del giornalismo, della psicanalisi e della letteratura

Olio Officina


Oliocentrico 3

È possibile leggere, sfogliare e scaricare gratuitamente (in formato pdf) il nuovo numero del mensile edito da Olio Officina, interamente dedicato alle recensioni degli oli e ad altre storie, tra cui la presentazione di un ristorante e di una ricetta oliocentrici, oltre che il libro del mese

Maria Carla Squeo


L’olio e la finestra

Il Premio Monini, “Una Finestra sui Due Mondi”, di cui più volte abbiamo dato notizia, è ormai un appuntamento annuale che ci accompagna fedelmente, volta per volta. Si svolge a Spoleto, in Umbria, là dove ha sede la storica impresa olearia che porta il cognome del fondatore, nel segno della continuità. Per i nostri lettori abbiamo voluto passare in rassegna tutti i premiati

Maria Carla Squeo


Caro nonno, adesso capisco

Un racconto per l’estate. Salivamo sulla Balilla per andare a controllare la mietitura che le tue nuove, rosse e fiammanti Massey Ferguson facevano sotto un sole cocente, in mezzo alla polvere invadente. Isolavano quei chicchi dorati dalle spighe che diventavano pane e pasta. Tu eri un uomo tutto d’un pezzo e  rifiutasti di venderti al nuovo padrone. Adesso capisco la tua decisione e ne vado fiero, non bisogna mai tradire

Massimo Cocchi

Un’estate con Sossio Giametta

Per trascorre il tempo della vacanza in maniera intelligente, tra relax e buone letture, consigliamo una serie di titoli di uno tra i massimi filosofi contemporanei. Con Olio Officina ha pubblicato due volumi a metà tra narrativa, saggistica e memorialistica, ma noi vi consigliamo anche altri suoi libri. Perché le buone letture fanno bene allo spirito e fortificano la mente

Olio Officina


L’olio insegna

È una mostra che occorre necessariamente visitare, ma chi, per pigrizia o perché impossibilitato, non ama muoversi, può benissimo consultare e prendere visione il catalogo. La curatrice è Antonella Bonerba, la mostra è dedicata (alla memoria) del maestro Francesco Sannicandro, ideatore, tra l’altro, del progetto “Olio d’artista”

Luigi Caricato


Il grande Emilio Sereni

Una figura di straordinaria importanza di cui non ci si deve mai dimenticare. Nel 1972 propose la nascita dell'Istituto per la storia del movimento contadino e dell'agricoltura, dell'antifascismo e della resistenza nelle campagne. Fu un uomo di profonda cultura e di grande spessore morale. All'Istituto Cervi donò una raccolta libraria che racchiude un progetto culturale originale, una razionalità impressa dall'intellettuale che ha costruito il patrimonio in una vita di studi

Alfonso Pascale


Nel nome di Giuseppe Avolio

La figura e l’opera del grande intellettuale resta di una centralità e attualità di grande evidenza e notevole portata. Un vero maestro, per tutti. Oltre che un politico, è stato un uomo di solida cultura e un costruttore della democrazia, in Italia e in Europa. Fondamentale il suo contributo sul fronte agricolo

Alfonso Pascale

Iscriviti alle
newsletter

La scomparsa di Marselli

È stato un sociologo di grande prestigio. Gioviale, polemico, sarcastico, ma sempre dialogante, generoso e attento. Iscritto alla Facoltà di Scienze Agrarie a Portici, stava abbandonando il corso a seguito di una bocciatura ma il professor Manlio Rossi-Doria, che insegnava Economia e politica agraria, lo convinse a proseguire. Dagli incontri con Corrado Barberis nacque l’idea di costituire l’Insor, l’Istituto nazionale di sociologia rurale

Alfonso Pascale


Oliocentrico, la seconda volta

Arrivando luglio, ecco puntuale il nuovo numero, il 2, della rivista mensile edita da Olio Officina, interamente dedicata alle recensioni degli oli, con un piccolo spazio riservato ad altre storie. Liberamente consultabile, si sfoglia su piattaforma Issuu ed è anche scaricabile in formato pdf. Cosa chiedere di più?

Olio Officina


È Tutta Salute?

Il professor Lanfranco Conte, presidente della Società Italiana per lo Studio delle Sostanze Grasse, ha scritto una lettera alla Rai, a nome del Sissg, in riferimento a una trasmissione "Tutta Salute", andata in onda sul terzo canale lo scorso 27 maggio. L'informazione è importante, tanto più se rivolta a un pubblico numeroso e generalista. Per questo, in relazione ad alcune affermazioni non completamente corrette dal punto di vista scientifico, è stato opportuno intervenire fornendo dettagliate precisazioni

Olio Officina


La nuova veste di Olivae

Il restyling della rivista ufficiale del Consiglio oleicolo internazionale era una necessità dopo i 35 anni dalla pubblicazione del primo numero. Ora è disponibile dunque con un nuovo look, nuovi colori e un layout più dinamico. Il numero 125, che introduce la nuova versione, è interamente dedicato all'olivicoltura in Marocco

Olio Officina

Cosa leggere su OOF 8

È in distribuzione il nuovo numero di OOF International Magazine, il trimestrale in edizione cartacea bilingue italiano e inglese edito da Olio Officina. I due strilli di copertina recitano, rispettivamente, il primo “La biografia degli olivi”, mentre il secondo “Oliveto Mondo”. La copertina, magnifica, è dell’artista pugliese Cristina Mangini

Olio Officina


Cosa è emerso al Forum

Il rapporto tra olio e ristorazione è stato sempre problematico, ma ora i tempi sono maturi per una decisiva svolta, non sarà facile ma ci sono tutte le buone intenzioni. La formazione è la parola chiave, e, nondimeno, è altrettanto centrale la collaborazione tra i vari soggetti, la sinergia e l’unità di intenti tra proprietari dei ristoranti, chef, personale di cucina e di sala

 

Olio Officina


Un genio incompreso

Con le riflessioni di Emilio Sereni sulle trasformazioni che stavano avvenendo nella società del suo tempo, ci troviamo dinanzi ad anticipazioni di grande rilevanza che i suoi contemporanei non seppero cogliere. Con le sue intuizioni visionarie aveva già percepito come la rapidità della comunicazione e l’aumento esponenziale della capacità di calcolo nei processi informatici erano forze capaci di avere un impatto di grande rilievo sull’intera economia

Alfonso Pascale


Oliveti Aperti al pubblico

Il 15 e 16 giugno prende il via una iniziativa che porta la Liguria olivicola e olearia al centro delle attenzioni. Con “Oliveti Aperti” è possibile scoprire cosa vi è dietro una bottiglia d'olio Dop Riviera Ligure, semplicemente percorrendo la campagna coltivata a olivi. Sono tante le proposte, tra degustazioni, trekking, corsi di cucina e una serie di itinerari culturali

Olio Officina