18 Agosto 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > cultura

Oro liquido

Narrazioni. Gli esploratori e i mercanti erano i più numerosi. Ma tutti, senza distinzione di sesso, età e occupazione, avevano risposto all’appello degli Esperti. Eva attese che il clamore dei presenti si spegnesse, quindi rispose, sicura: «Olio d’oliva, come nei tempi più antichi»

Bianca Garavelli

Oro liquido

Ognuno aveva portato il suo dono più prezioso al consesso degli Esperti riuniti. Venivano dalle città più popolate della terra. Gli esploratori e i mercanti erano i più numerosi. Ma tutti, senza distinzione di sesso, età e occupazione, avevano risposto all’appello degli Esperti.
Sapevano che era una riunione importante. La più importante, dall’inizio della nuova vita. Decisiva per ricostruire il mondo, la prima volta aperta a tutti, da quando le comunicazioni erano riprese.

Anche Eva lo sapeva. Lei era arrivata per ultima all’incontro. Quando fu il suo turno, si sentì chiamare per nome, come era già accaduto a tutti gli altri. Essendo l’ultima, aveva assistito all’accoglienza negativa che era stata fatta ai suoi predecessori. Nessuno era riuscito a far tornare la fiammella che dava luce sulla piccola lucerna spenta. La piccola lingua di fuoco, così come appariva nelle poche immagini del tempo antico.
Ma lei sapeva di poterlo fare.

Eva aspettò di avere l’attenzione di tutti. Quindi estrasse il piccolo contenitore in cui aveva versato il liquido che era riuscita a ottenere, seguendo le complesse istruzioni che aveva imparato. Le sapeva a memoria. Non c’era stato bisogno di alcun tipo di registrazione. Qualcuno glielo aveva insegnato, di persona. Qualcuno che l‘amava.

Aprì la bottiglietta opaca e ne versò il contenuto nel corpo concavo della lucerna. Al sole non più velato dalle nuvole nere dell’apocalisse, brillò come oro liquido. Immerse la piccola striscia di stoffa che aveva strappato dal vestito, attese che si imbevesse del liquido denso, poi prese un bastoncino sottile e lo tuffò delicatamente nel braciere acceso davanti alle sedie degli Esperti. Quindi l’avvicinò al lembo di stoffa che sporgeva fuori dalla lampada.
Subito, la fiamma raddoppiò, come se uno specchio le si fosse materializzato davanti.

Attese che il clamore dei presenti si spegnesse, quindi rispose a chi le chiedeva quale combustibile misterioso avesse reso possibile quel successo.
Poi rispose sicura: «Olio d’oliva, come nei tempi più antichi.»

 

 

 

Il racconto di Bianca Garavelli è stato pubblicato nell'annuario "Olio Officina Almanacco" 2015, pubblicato in edizione cartacea in gennaio, e letto pubblicamente nel corso di Olio Officina Festival 2015. la foto di apertura è di Salvatore Scuderi.

Bianca Garavelli - 30-06-2015 - Tutti i diritti riservati

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
I migliori Oli di Famiglia

I migliori Oli di Famiglia

In Puglia c'è un concorso speciale, rivolto ai non professionisti, ovvero agli olivicoltori dilettanti. L'idea è partita quasi per caso, ma c'era comunque  tutta una visione dietro e una progettualità. Le recensione di un olio spagnolo e di un olio italiano > Mimmo Lavacca

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’olio con gli asparagi

L’olio con gli asparagi

Un gustosissimo risotto, ecco una ricetta che ci porta a Cavaion Veronese, nel Veneto, in un territorio ben curato dove si ottiene il pregiatissimo olio Dop Garda. Così, per anticipare la Festa degli asparagi che si svolgerà dal 16 al 19 maggio, sappiamo ora cosa fare quando non si sa bene cosa inventarsi in cucina. La proposta dei Fratelli Turri a partire dal loro extra vergine dal gusto e dai profumi fini e delicati > Luigi Caricato

EXTRA MOENIA
Il successo di Carapelli for Art 2019 porta nuovo valore

Il successo di Carapelli for Art 2019 porta nuovo valore

Anche la seconda edizione del concorso è andata molto bene. Si è registrato infatti uno straordinario numero di candidature, oltre a un altissimo livello delle opere candidate. C'è grande attesa: i vincitori saranno annunciati nel mese di settembre. Il montepremi complessivo messo in palio dal concorso è di 12 mila euro, suddivisi tra le categorie "Open" e "Accademia"

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
Il codice sensoriale olio di oliva

Il codice sensoriale olio di oliva

È il libro del tecnologo alimentare William Loria, edito dal Centro Studi Assaggiatori. Un manuale di sole 96 pagine in cui si condensa un sapere essenziale > Maria Carla Squeo