Giovedì 25 Aprile 2019 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

società > cultura

Una Biblioteca olearia in azienda

A cosa serviranno i libri il giorno della fine? Forse a nulla, ma nel frattempo averli forse è una scelta utile prima ancora che saggia. La nostra casa editrice, Olio Officina, ha pubblicato diversi titoli, che vi proponiamo, oltre alle riviste in edizione cartacea. Non è forse il caso di iniziare una collezione e magari di leggere anche qualcosa?

OO M

Una Biblioteca olearia in azienda

Lo evidenziamo in maiuscolo: BIBLIOTECA OLEARIA. Giusto per dare importanza e centralità a un atto che dovrebbe essere spontaneo: costituire una propria biblioteca in cui raccogliere tutti i libri inerenti l'olivicoltura e l'olio. 

Se avete prestato una pur minima attenzione, sono pochissime le aziende che credono nella cultura, molte invece si concentrano sul prodotto, dimenticando quanto sia importante studiarlo e soprattutto rendere disponibile ogni sapere relativo all arte olivicola e olearia, e non solo a questi temi in senso stretto.

Noi di Olio Officina, con la nostra casa editrice, proponiamo diversi titoli e d è per questo motivo che  proponiamo alcuni dei nostri titoli in catalogo, e, tra questi, la rivista trimestrale OOF International Magazine, di cui è possibile chiedere anche i numeri precedenti, perché si tratta di una rivista monografica e non di attualità.

Che senso ha avere una propria BIBLIOTECA OLEARIA?

In un’azienda che si impegna sul fronte della qualità, non possono certo mancare i pochi ma essenziali libri da collocare in uno scaffale apposito, da poter leggere o da proporre in lettura a vostri interlocutori.

Inoltre, volendo, e sarebbe auspicabile, se lei dispone di un proprio punto vendita ben organizzato, può inserire i nostri libri e metterli in vendita, in modo da offrire ai suoi clienti qualcosa di ulteriore, oltre ai propri oli.

Per questo vi segnaliamo i seguenti titoli:

 

L’olio spiegato alle mie figlie, di Lorenzo Cerretani, euro 15

 

I sensi e la lingua dell’olio. Appunti per un degustatore amatoriale, di Rosalia Cavalieri, euro 10

 

Libero olio in libero Stato, di Luigi Caricato, euro 10

 

È l’olio, bellezza. Viaggio letterario nelle culture dell’ulivo, di Giorgio Barbarìa, euro 15

 

Il volto umano dell’olio, di Daniela Marcheschi, euro 8

 

Succo di olive.  Guida ragionata alla conoscenza degli oli, dalla produzione al consumo consapevole, a cura di Giovanni Lercker, Luigi Caricato, Stefano Cerni, Lorenzo Cerretani, euro 30

 

L’assaggio delle olive da tavola, di Roberto De Andreis, euro 12

 

Cyber propaganda. Ovvero la promozione nell’era dei social, di Alfonso Pascale, euro 10

 

Vi sono diversi altri titoli, ma ne abbiamo selezionato in questo caso solo alcuni. L’elenco completo lo si trova QUI

Inoltre, segnaliamo l’abbonamento alla rivista trimestrale in edizione cartacea italiano/inglese OOF International Magazine, di cui finora sono stati pubblicati 7 numeri. Ci si può abbonare per i prossimi numeri ma anche fornirsi dei numeri arretrati, in modo da avere l’intera collezione.

Vi sarebbe anche l’annuario 2019: Olio Officina Almanacco; ma visitando il sito si scoprono anche i precedenti numeri.

Per saperne di più e avere le indicazioni relative alle nostre riviste, è sufficiente cliccare QUI 

 Se invece volete scriverci e avere informazioni ulteriori, non esitate: la cultura prima di tutto.

 

 



OO M - 02-04-2019 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Il vino della settimana: Schiava 2017, di Tiefenbruner

Il vino della settimana: Schiava 2017, di Tiefenbruner

Un vino alto atesino di una storica azienda attiva sin dal 1675, ottenuto da un vitigno autoctono di grande qualità che andrebbe rivalutato. Le prime sensazioni sono di frutta rossa matura, leggermente speziato, pepe bianco, lampone, fragoline di bosco, prugna con note balsamiche > Enrico Rana

RICETTE OLIOCENTRICHE
Costolette d'agnello irlandese con salsa di prezzemolo e timo

Costolette d'agnello irlandese con salsa di prezzemolo e timo

La Pasqua si avvicina e non ci si può sottrarre alle consuetudini. Questa volta l'Irlanda, attraverso Bord Bia, viene da noi, con una ricetta in cui tra l'altro anche l'olio extra vergine di oliva è presente. Tanti gli ingredienti, ma la carne, quella proposta in questa preparazione, è rigorosamente Irish, da animali allevati secondo la più autentica tradizione irlandese e che pascolano in piena libertà, alimentandosi per oltre l’80 per cento di erba fresca

EXTRA MOENIA
Unire le varietà per dare vita al nuovo. Torna il concorso Carapelli For Art

Unire le varietà per dare vita al nuovo. Torna il concorso Carapelli For Art

È stato presentato in occasione del World Art Day, lo scorso 15 aprile, la seconda edizione del premio internazionale per le arti visive. Al centro, il legame perfetto tra la maestria del brand nell’esaltare le diverse varietà di olivi che danno luogo ai diversi oli da olive e la capacità dell’arte di armonizzare le diversità di pensiero, forma e materia

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Le ricette evo. L'olio buono in cucina

OOF 2019. A Olio Officina Festival 2019 grande risalto all'olio extra vergine di oliva come ingrediente. La scelta di una buona materia prima e l'attenzione a utilizzare al meglio l'olio da olive va incentivata sin da subito. La formazione è un buon punto di partenza. Cinzia Boschiero intervista Cristina Santagata

BIBLIOTECA OLEARIA
L’assaggio delle olive da tavola

L’assaggio delle olive da tavola

Un libro che ci introduce alla degustazione delle olive da mensa, scritto da Roberto De Andreis, noto esperto di analisi sensoriale, fa parte del gruppo olive da tavola del Consiglio oleicolo internazionale. È inoltre presidente del Comitato Promotore Taggiasca Dop, nonché capo panel presso il Laboratorio chimico merceologico della Camera di Commercio Riviere di Liguria

VISIONI

Il mondo è un bellissimo posto / per nascere

Lawrence Ferlinghetti