Venerdì 25 Maggio 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > buon cibo

L'aglio nero

L'avete mai degustato? Si ottiene attraverso una fermentazione spontanea in un ambiente umido, in varie fasi, che durano circa ottanta giorni. Dato che le molecole di allicina si concentrano, questo antiossidante diventa disponibile in quantità superiori a beneficio del nostro organismo

Daniele Tirelli

L'aglio nero

Io sì, l’ho acquistato. Ovviamente dal category killer dell’ortofrutta Grand Frais, a Dijon (Francia), dato che in Italia i retailer non sospettano neppure che esista.
Ebbene, creato vent’anni fa in Corea è diventato di gran moda negli USA, in Spagna (dove hanno iniziato a produrlo e a esportalo) e in Francia.

Negli USA ho constatato che lo inseriscono nei corsi di cucina e di alimentazione dei supermercati.
Li ho visti a Poughkeepsie (New York) da Adam’s Fair Acres e a Austin (Texas) da Central Market (HEB).

Ci fanno anche i dolci, dato che l’aglio nero non puzza e non sa di aglio, ma ha un sapore dolce con sfumature di liquirizia. Dunque arricchisce i dessert al cioccolato e le creme.
Fantastico anche per le salse per il pesce e i crostacei in quanto ricco di umami… il quinto sapore.

L’aglio nero si ottiene attraverso una fermentazione spontanea in un ambiente umido, in varie fasi, che durano circa 80 giorni. Dato che le molecole di allicina si concentrano, questo antiossidante diventa disponibile in quantità superiori a beneficio del nostro organismo.

La presenza di s-allylcycteine (SAC), poi serve a ridurre il colesterolo.
L’Ajo Negro dell’azienda spagnola La Veguilla ha già preso la sua fetta di mercato, e lo si vende a prezzi adeguati, mentre noi stiamo a guardare. Coltivatori ferraresi, che fate? dormite?

 

La foto di apertura è di Daniele Tirelli

Daniele Tirelli - 06-06-2017 - Tutti i diritti riservati

ULTIMI
DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
I monocutivar del Frantoio del Poggiolo Monini

I monocutivar del Frantoio del Poggiolo Monini

Nuovi prodotti. Frantoio, Nocellara e Coratina. Sono in tutto tre oli extra vergini di oliva. Tutti e tre 100% biologici e 100% italiani, ciascuno dei quali espressione di una singola varietà di olivo. Una iniziativa che si inserisce in un progetto che va alle radici della cultura dell’EVO, legando gusto e territorio 

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

Nutrirsi bene è un'arte

The art of healthy eating. Una storia vera e di grandi emozioni, che evoca la grande tradizione olivicola e olearia della Puglia, la paziente cura del territorio e il forte legame con il prezioso succo di olive. Così, in un fascinoso spot in lingua inglese, Masserie di Sant’Eramo presenta il proprio mondo e il frutto del proprio lavoro: l’olio extra vergine di oliva

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese