Mercoledì 20 Giugno 2018 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > eventi

L'olio ligure nei ristoranti

Essere presenti nel canale Horeca è importante, soprattutto per oli che richiamano i valori e le peculiarità del territorio e con attestazione di origine. Il Consorzio di tutela dell’olio extra vergine di oliva Dop Riviera Ligure partecipa al Primo Forum Olio & Ristorazione, in programma a Milano lunedi 28 maggio

OO M

L'olio ligure nei ristoranti

Il Consorzio di Tutela dell’olio extravergine di oliva DOP Riviera Ligure ha compiuto un recente percorso volto ad una sempre più stringente relazione con il mondo Ho.Re.Ca, ovvero il mondo della ristorazione di elevato profilo.  

In tal senso, l’iniziativa, inserita nel PSR 2014-2020, supportata dalla Fondazione Qualivita, ha vissuto momenti altamente didattici con il concorso dell’oleologo Luigi Caricato. E il percorso si riannoda lunedì 28 maggio, quando il Palazzo delle Stelline a Milano, già teatro di Olio Officina Festival, ospiterà il primo Forum dedicato all’incontro tra olio d’oliva e ristorazione.

Si tratta di un tema di notevole rilievo, considerando l’olio di oliva come uno degli elementi fondanti della cultura mediterranea, apprezzato peraltro nel mondo e pilastro della cucina quale ingrediente e condimento. La giornata vedrà la partecipazione dei rappresentanti delle varie organizzazioni di chef e ristoratori, nonché di altri relatori che racconteranno l’olio, spiegandone le strategie per proporlo senza che lo si percepisca come un costo ma come un valore aggiunto. Ne dovrebbe conseguire un arricchimento di tutti i partecipanti, soprattutto in relazione alle tematiche di impiego dei migliori oli per le migliori preparazioni.

Non mancheranno temi di attualità, come il rapporto tra qualità e prezzo, il dibattito sulla frittura ovvero sulla cottura ad alta temperatura, alla creazione di una carta degli oli, fino ai dettagli legati alla corretta conservazione.

Il Consorzio di Tutela dell’Olio Extravergine di Oliva DOP Riviera Ligure parteciperà con un proprio punto informativo e con la relazione del direttore Giorgio Lazzaretti alle ore 13 sul tema “Nessuno trascuri le scuole alberghiere” insieme al Presidente del Consorzio di Tutela dell’olio GARDA DOP Laura Turri in cui verranno presentate le esperienze dei due Consorzi di tutela nei confronti dei ristoratori e degli allievi degli istituti alberghieri.

 



DOVE, COSA, QUANDO, COME
Quando: Lunedì 28 maggio 2018
Cosa: Primo Forum Olio & Ristorazione
Dove: Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 61, Milano – Sala Leonardo
Come: Ingresso libero riservato ai soli professionisti del settore, su prenotazione, fino a esaurimento dei posti.
Nota bene. Dal momento che il Forum Olio & Ristorazione è programmato in una sala da 200 posti, per essere sicuri di poter prendere parte ai lavori del Forum si consiglia di prenotare e confermare la propria presenza scrivendo a posta@olioofficina.com

 

Nota stampa del Consorzio Dop Riviera Ligure

OO M - 25-05-2018 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Non solo biologico, anche biodinamico

Non solo biologico, anche biodinamico

È l’extra vergine del Podere Forte, un Dop Terra di Siena che poggia sugli elementi cardine del germoplasma olivicolo toscano, ovvero la triade varietale Frantoio, Moraiolo, Leccino, unitamente a una parte di Olivastra Seggianese. Un olio a tutto tondo, versatile, dal fruttato medio > Maria Carla Squeo

RICETTE OLIOCENTRICHE
Corzetti o croxetti?

Corzetti o croxetti?

Valgono entrambi i nomi. Si tratta di una pasta tipica della cucina ligure, composta da acqua, farina di grano e sale. Si abbina benissimo alla cipolla egiziana ligure cruda, come pure a una crema di peperoni e al tartufo nero della Val Bormida. Immancabile l'olio extra vergine di oliva Taggiasca in purezza > Marco Damele

EXTRA MOENIA
Diventare dei bravi e competenti assaggiatori di olive? Si può

Diventare dei bravi e competenti assaggiatori di olive? Si può

Dal dal 27 al 29 giugno, un corso realizzato secondo i criteri e le modalità stabiliti dalle linee guida per la formazione dei panel leader e dei giudici di analisi sensoriale delle olive da tavola del Consiglio Oleicolo Internazionale a Bologna, a cura dell'Università di Bologna e Serinar, con la regia del panel leader Coi Roberto De Andreis

GIRO WEB
Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Nuovo sito web per la Cia Agricoltori Italiani

Una veste grafica rinnovata, accessibilità da mobile, integrazione con i social media e contenuti interattivi sempre aggiornati: ecco le principali caratteristiche del nuovo portale che offre news sulla Confederazione, ma anche su agroalimentare, ambiente, consumi e ricette degli Agrichef

OO VIDEO

La cultura dell’olio attraverso gli chef

Il mondo della ristorazione oggi è molto vivace, dinamico e attento. A sostenerlo, in una intervista rilasciata nell’ambito della prima edizione del Forum Olio & Ristorazione (a Milano, il 28 maggio 2018), è stata Maria Francesca Di Martino. Preziose le sue considerazioni, molto utili al fine di capire come procedere con un corretto impiego degli oli extra vergini di oliva in cucina. Ed ecco allora, dalla Puglia, gli oli a marchio “Schinosa”: gli extra vergini da olive Coratina, più complessi e non adatti a tutti gli utilizzi, e quelli ottenuti invece dalla cultivar Peranzana, molto più morbidi e facili da abbinare

BIBLIOTECA OLEARIA
OOF International Magazine numero 4

OOF International Magazine numero 4

Una monografia interamente dedicata agli abbinamenti olio/cibo. Ogni numero un tema specifico. È la rivista trimestrale cartacea di Olio Officina, in edizione bilingue italiano/inglese