Venerdì 24 Gennaio 2020 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

accedi - registrati - pubblicità - sostieni

piaceri > eventi

Sacher all’olio Dop Garda

Un extra vergine Dop di successo incontra un maestro di dolcezze che gode di altrettanto prestigio e fortuna. Insieme, il Consorzio di tutela dell’olio Dop Garda e lo chef pasticcere Manuel Marzari saranno presenti alla seconda edizione del Forum Olio & Ristorazione a Milano, con una proposta tutta da gustare, dal titolo alquanto evocativo: “Sacher all’olio Garda Dop con nuvola all’albicocca”

OO M

Sacher all’olio Dop Garda

Proprio così: alla seconda edizione del Forum Olio & Ristorazione, in programma lunedi 27 maggio a Milano, presso il Palazzo delle Stelline, andrà in degustazione la famosa Sacher, ma in una versione innovativa.

Sarà infatti “leggera, morbida e gustosa, senza glutine e senza latticini, con una base di olio Garda Dop affiancata da una spuma all’albicocca e panna di cocco”. È quanto ha dichiarato lo chef Manuel Marzari.

Manuel Marzari, aemstro di dolcezze, classe 1981, è chef pasticcere professionista e artista, si è occupato per anni della produzione nell’ambito di hotel di lusso e pasticcerie di alto livello. La sua passione è sempre stata la continua ricerca del connubio tra gusto e forma volta a regalare un’esperienza culinaria unica e indimenticabile.

Da qualche anno affianco alla professione in senso stretto anche servizi di consulenza, formazione e tiene corsi in tutt’Italia e all’estero. 

Il continuo aggiornamento lo ha portato a specializzarsi, oltre che nella pasticceria tradizionale, anche nella lavorazione di materie prime alternative, pensando alle esigenze di intolleranti ed allergici sviluppando dolci senza glutine, senza latticini, senza uova e senza zucchero.

L’appuntamento con lo chef pasticcere e l’olio gardesano, in compagnia del vicepresidente del Consorzio di tutela dell’olio Dop Garda Andrea Bertazzi, è per lunedi 27 maggio. Il programma completo della giornata di studi lo trovate CLICCANDO QUI.

Mentre, per quanti vogliano approfondire la conoscenza con lo chef Marzari il giorno dopo, martedi 28 maggio, lo trovate sempre a Milano, questa volta al ristorante Dhole, dove è possibile partecipare al corso di pasticceria innovativa “Dolci senza zucchero”, dove, anche in questo caso, alla base sarà utilizzato olio extra vergine di oliva Dop Garda.


 

OO M - 21-05-2019 - Tutti i diritti riservati

OO M

OO M è l'acrostico di Olio Officina Magazine. Tutti gli articoli o le notizie contrassegnate con tale sigla rimandano ai vari collaboratori del giornale on line.

ULTIMI
Alfonso Pascale
L'INCURSIONE

ALFONSO PASCALE

DIXIT
SAGGI ASSAGGI
Conoscete l'olio Dop Provence?

Conoscete l'olio Dop Provence?

Sul mensile Oliocentrico di ottobre abbiamo ospitato la recensione di un olio francese, del Moulin à huile d’olive «Bastide du Laval», operativo a Cadenet, ottenuto a partire da olive Aglandau, Salonenque, Cayon, Bouteillan e Picholine. Sul numero 5 della rivista si può leggere la versione in lingua francese, qui quella in lingua italiana > Cécile Le Galliard

RICETTE OLIOCENTRICHE
L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

L’oliva al piatto e la torta evo, due ricette d’autore

Lo chef Damiano Carrara ha realizzato per Monini due dessert in cui l’olio extra vergine di oliva è protagonista oltre che in cucina anche in pasticceria: un’alternativa più salutare rispetto al burro

EXTRA MOENIA
Un libro per imparare il codice sensoriale della carne

Un libro per imparare il codice sensoriale della carne

Il codice sensoriale della carne, edito dal Centro Studi Assaggiatori in collaborazione con Narratori del gusto, aiuterà a rispondere alle domande dei consumatori di fronte alla scelta della carne migliore. Attraverso i sensi, si può imparare a scegliere una carne di qualità

GIRO WEB
Coi, nuovo sito web

Coi, nuovo sito web

Il 19 novembre è entrato in funzione un rinnovato website, più facilmente navigabile e agevole, in linea con le tecnologie più avanzate. Un utile strumento web per essere costantemente aggiornati sulle news del Consiglio oleicolo internazionale.  Si tratta di un solido punto di riferimento per il mondo olivicolo e oleario mondiale da tenere sempre sotto osservazione. Tante le novità

OO VIDEO

Diminuisce il consumo degli oli da olive

Se da un lato si riduce la quantità d’olio utilizzata nel consumo domestico, dall’altra cresce la quantità di olio prodotto nel mondo. Questo accade nei Paesi tradizionali – Grecia, Italia, Spagna - dove storicamente si è sempre utilizzato l’olio ricavato dalle olive. L’analisi della tecnologa alimentare Daniela Capogna, intervistata nell’ambito della seconda edizione del Forum Olio & Ristorazione

BIBLIOTECA OLEARIA
Tutto sull'olio

Tutto sull'olio

Il titolo è alquanto eloquente, nondimeno il sottotitolo: "Guida essenziale alla conoscenza
e all’utilizzo degli extra vergini a tavola e in cucina". Ne è autore l'oleologo Francesco Caricato, direttore del centro culturale Casa dell'Olivo