Uffa, che noia, l’ennesimo scandalo fotocopia a danno dell’olio extra vergine di oliva

Ormai è un appuntamento fisso con l’emergenza. C’è sempre qualcuno disposto a creare confusione e dar luogo a equivoci che possono solo allontanare il consumatore, spaventandolo con annunci infondati di truffe. Eppure il comparto oleario ha le sue gravi colpe, non solo perché è diviso, ma perché il sospetto è che sia in atto una dura guerra commerciale

Luigi Caricato

nota stampa

L'analisi sensoriale degli extra vergini è una cosa seria. Assitol dice basta ai test "carbonari"

L’Associazione italiana dell’industria olearia interviene in merito all'ennesimo scandalo sugli oli messo in atto da una rivista. Si ritiene "ingiusto attaccare il settore, regolato da leggi rigorose e oggetto di numerosi controlli, in base ad analisi su quantità esigue di prodotto ed effettuate con procedure poco chiare. Il tutto si risolve in una gogna mediatica, che fa male a tutto il mondo oleario"

Olio Officina


OliveToLive, l’innovazione pensata per salvaguardare la qualità degli oli

Il suo inventore, Paolo Pasquali, ha ideato e introdotto questa macchina distributrice di olio extra vergine di oliva allo scopo di poter far spillare gli oli in tutta la loro freschezza

Olio Officina

La scomparsa di Paolo Pasquali, imprenditore visionario

Ha ideato la prima "oleoteca" e olive oil resort al mondo, a Villa Campestri, nel Mugello, e inventato la macchina distributrice “OliveToLive”, per preservare le caratteristiche degli extra vergini e “spillare” sempre olio fresco. Aveva solo settant’anni. Era in attesa che la pandemia giungesse a compimento per poter proseguire le sue attività, ma è stato lui stesso vittima del Covid

Francesco Visioli


Non ho capito niente

Quando è cominciata la mia corsa “scientifica”, ho dato la prima prova di non avere compreso come funzionava quel mondo, non capii che bisognava stare nei ranghi, seguire le “regole”, frequentare il contesto sociale, non esprimere giudizi svincolati dall’ipocrita consuetudine e dalle mercantili valutazioni dell’altrui. Coscienza, mente/cervello sono proprietà che rinviano a una comune struttura: stati di informazione sovrapposti, espressi sulla base dei principi della meccanica quantistica

Massimo Cocchi

Visioni

È giusto fare una campagna di comunicazione destinata al consumatore con campioni di oli difettati?

Avevamo criticato una iniziativa congiunta di Assoproli e Oliveti d’Italia, bocciando l’idea stessa di un kit di assaggio contenente oli con i principali difetti. Ci ha risposto il presidente di Assoproli Pasquale Mastrandrea: “non sarà una iniziativa singola, proseguiremo nei prossimi mesi questa campagna di educazione e sensibilizzazione”

Olio Officina


Il buon cibo in prossimità di vigna e oliveto con vista lago. Di Garda

RITROVO OLIOCENTRICO. Quando l'accoglienza vien fatta con tutte le attenzioni del caso in azienda agricola. È il caso della Casa – Cantina Il Roccolo, provvista peraltro anche di un piccolo wine e oil shop. A Polpenazze del Garda, pochi, semplici e sinceri piatti tipici della cucina bresciana, “fatti in casa” in senso stretto

Andrea Bertazzi

Contest

2021
Vajze

Vajze

È un cru confezionato in una bottiglia in ceramica dipinta a mano che l'azienda agricola Salvatore Mauro, operativa in Calabria, nella comunità arbëreshe di San Demetrio Corone, ha realizzato in collaborazione con un giovane artista ed espressione del progetto “Radici di bellezza”, non un progetto definito per quest’olio d’autore, ma una continua sperimentazione, che proporrà ogni anno inediti sentori e sapori, descritti da armonia di forme

2021
Rock'n R'Olive

Rock'n R'Olive

Casas de Hualdo, tra le più originali e prestigiose imprese olearie della Spagna, sempre attenta al design, molto curato, come pure a investire su produzioni di alta qualità, si è imposta all’attenzione della ottava edizione del Premio Le Forme dell’Olio meritando sia il Premio Platino Oli Gourmet, sia il Premio Platino Linea commerciale Oli Gourmet. Due versionI: Jazz, da monocultiuvar Arbequina, e Blues, da monocultivar Picual

2021
Rebranding Bonolio

Rebranding Bonolio

La collaborazione tra l'artista siciliana Alice Valenti e l'agenzia di comunicazione Industria01 ha permesso, all’azienda siciliana della famiglia Bono, di Sciacca, di rinnovare in maniera coraggiosa e moderna il proprio brand. A partire da un nuovo logo aziendale e anche lavorando sulle bottiglie, dove sono stati fatti rivivere i paladini dell'Opera dei Pupi, non solo per ragioni estetiche, ma anche per valorizzare il percorso di un'azienda storica

Pics

Orgoglio di Sardegna

Il meglio (e il bello) dai social. Sulle pagine facebook e instagram di Olio Sn Giuliano, una originale creatività per valorizzare gli extra vergini della famiglia Manca di Alghero, proprietaria del marchio. "Da una terra indomita come la nostra - scrivono in un loro post - non ti aspetteresti un olio extra vergine così rispettoso di regole e norme. Per ottenere la certificazione BIO bisogna essere disciplinati e severi. Così come facciamo noi con gli uliveti del nostro Bio Dop Sardegna..." Il resto, potete leggerlo direttamehte dalla fonte

Olio Officina

La differenza, il confronto

Giovanni Melcarne

Olio e frittura. Sfatiamo un mito

Olio Officina

Lo squarcio e l’estatica visione

Olio Officina

L'Italia ha fame di olivi

Olio Officina

La scomparsa dell’imprenditore Eugenio Martucci in Puglia

È morto a 79 anni per il repentino peggioramento delle condizioni di salute, causa Covid. Il suo nome è legato al sansificio SAIO, acronimo di Società Azionaria Industria Olearia, ma era attivo anche con altre attività, tra cui l’impegno nel turismo con il prestigioso Ostuni Palace

Olio Officina


Un godibilissimo Amaro all'Ulivo firmato Anna D’Elia

È una bevanda spiritosa prodotta dall'azienda D'Annata a Olevano sul Tusciano, in provincia di Salerno. Tutto è partito dagli oliveti secolari di proprietà, da dover gestire, e dalla curiosità di andare oltre. L’idea è partita dallo spreco di foglie d’ulivo durante la potatura. Perché allora non utilizzare tanta preziosa materia prima?

Maria Carla Squeo

Oliocentrico

Oliocentrico N. 20

Oliocentrico N. 20

Giunge al numero 20 l’unica rivista al mondo interamente dedicata alle recensioni degli oli. Ma, ovviamente, c’è spazio anche per altro: la ricetta oliocentrica, il ristorante oliocentrico, il libro oliocentrico e altro ancora. Non solo, da ben tre mesi a questa parte compare anche una visione acetocentrica della vita con la sezione Oxos: questa volta c'è l'aceto da grattuggiare

Oliocentrico N. 19

Oliocentrico N. 19

Un numero davvero speciale, fuori dall’ordinario, dedicato interamente alle Marche ed espressamente alla ventunesima edizione del concorso regionale “L’Oro delle Marche”. Gli assaggiatori di Olea recensiscono gli extra vergini vincitori, ma poi vi è spazio anche per altre utili segnalazioni, tra cui un super olio e, per la nuova sezione Oxos, l'Agresto

Oliocentrico N. 18

Oliocentrico N. 18

In questo numero l’esordio con una nuova grafica, a firma di Giulia Serafin. La rivista digitale, al suo terzo anno, ospita le recensioni degli oli prodotti da Alberto Galluffo, Bono, Colle San Leo, Fattoria Petrini, Marramiero e Giuseppe Boeri. La ricetta oliocentrica è di Giuseppe Capano. Non un ristorante, ma un caffè oliocentrico, quello dei fratelli Botter ad Asolo

Oliocentrico N. 17

Oliocentrico N. 17

In questo numero gli oli prodotti da Agridè, Domenico Manca-San Giuliano, Fontana dei Santi, Masserie di Sant’Eramo e Poldo. Per il design, l’olio delle sorelle Mela di Imperia; per i condimenti, il pesto di basilico genovese Dop di Guido 1860. La ricetta oliocentrica è di Massimo Occhinegro, il ristorante oliocentrico è l’Agrobistrot di Pantaleo Agricoltura

Chi non ha ancora letto il libro "Succo di olive" ha una grande lacuna da colmare

In tutto 256 pagine di un corposo volume, completo ed esaustivo, scritto scritto a più mani e in maniera scientificamente rigorosa, senza tuttavia essere di difficile lettura. A cura di Luigi Caricato, Stefano Cerni, Lorenzo Cerretani e Giovanni Lercker, l’olio in tutte le sue possibili implicanze, comprese quelle legate alla salute e gli impieghi in cucina

Silvia Ruggieri


Il microbiota dell'olivo e il futuro dei prodotti biologici. Partecipa al webinar

L'appuntamento per martedì 4 maggio 2021. Segui su Olio Officina. La crescente disponibilità di dati sul microbioma, guidata dai progressi nelle tecnologie delle scienze omiche, ha portato a un aumento nella nostra comprensione del potenziale dei microbiomi per migliorare la produttività e la sostenibilità del sistema agroalimentare, ma non solo. È una iniziativa nell'ambito del Progetto “Caratterizzazione e valorizzazione delle olive da mensa e a duplice attitudine - ALIVE”, coordinato da Innocenzo Muzzalupo

Olio Officina

Gotha Alimentare

Accademia dei Georgofili

Accademia dei Georgofili

Con sede a Firenze, è la più antica istituzione accademica al mondo a occuparsi di agricoltura, ambiente, alimenti, impegnata sin dal 1753 nel promuovere il progresso delle conoscenze, lo sviluppo delle attività tecnico economiche e la crescita sociale

Accademia Nazionale dell'Olivo

Accademia Nazionale dell'Olivo

Con sede a Spoleto, in Umbria, rappresenta un punto di riferimento nell'ambito della ricerca scientifica in campo olivicolo ed oleario. Fondata nel 1960, ha assunto il riconoscimento di personalità giuridica nel 1982 con la denominazione di "Accademia Nazionale dell’Olivo e dell'Olio"

Elia Fiorillo

Elia Fiorillo

Giornalista, già direttore di diverse testate, ed editorialista per altre, ha ricoperto e tuttora ricopre ruoli sindacali. Sul fronte della rappresentanza nel settore olivicolo e oleario, è stato presidente dell'Unasco, l'Unione nazionale associazioni coltivatori olivicoli, e di Ceq Italia, il Consorzio extra vergini di qualità

Sissg

Sissg

La Società Italiana per lo Studio delle Sostanze Grasse, con sede a Milano, è stata fondata il 10 dicembre 1960 dai professori Fabris, Jacini, Montefredine, Paleni, Plebani e Rigamonti, in occasione del quinto Congresso sulle sostanze grasse che si era tenuto a Bari. Ricopre il ruolo di presidente il professor Lanfranco Conte

Estero

  • Grecia
  • Tunisia
  • Spagna
  • Marocco

Italia

  • Andria
  • Bitonto
  • SUD PUGLIA

 

Iscriviti alle
newsletter

Video

I marchi di Impresa e i relativi requisiti di registrabilità

Un focus specifico sul settore olio da olive, con un breve excursus che va dalla scelta del marchio da adottare alla registrabilità dell’etichetta e del design relativo alla forma della bottiglia, dalla disciplina sul marchio collettivo alle problematiche relative alla contraffazione e alla concorrenza sleale, fino a considerare gli strumenti della mediazione e dell’arbitrato nella risoluzione delle controversie in materia di proprietà industriale e intellettuale. Alla decima edizione di Olio Officina Festival, venerdì 5 febbraio è intervenuta Valentina Ghelardi, consulente marchi e design per Markinvenio

Olio Officina

Terra Nuda

nota stampa

Non lo sapevate? Il lievito è un ricostituente di bellezza

È un ingrediente ipocalorico e pertanto non fa ingrassare. Inoltre, va precisato che proprio grazie ai nutrienti che contiene presenta importanti proprietà cosmetiche. Esiste un portale dedicato a nome We Love Lievito, un progetto digitale di Assitol che mette insieme storia, enogastronomia, ambiente e nutrizione

Olio Officina


nota stampa

Carapelli for Art 2020, le opere in mostra ad Art City Bologna

Una esclusiva esposizione riunisce le quattro proposte vincitrici del concorso artistico promosso da Carapelli Firenze e realizzate da artisti italiani e internazionali sul tema “Radici”. Rientra tra i progetti collettivi del ricco programma di esposizioni e iniziative che animeranno la kermesse bolognese

Olio Officina

Corso Italia 7

Stasera ho vinto anch'io

Cinevisioni. The Set-Up, del 1949, diretto da Robert Wise, è un film tutto girato in notturna e in tempo reale, dura proprio quanto l'incontro e racconta con occhio impietoso e duro certi retroscena della boxe, il sadismo compiaciuto e sanguinario degli spettatori, il cinismo dei manager, la piccola malavita che prospera attorno agli eventi pugilistici

Andrea Carraro


The Father. Nulla è come sembra

Cinevisioni. È un film del 2020 diretto da Florian Zeller, al suo esordio alla regia. Interpretato da Anthony Hopkins ed Olivia Colman, è l'adattamento cinematografico della pièce teatrale dello stesso Zeller, Il padre(2012). Un bel film inglese, raffinato, tagliente, assai ben girato, ellittico, con tagli temporali, logici, che non offre riscatto facile, né religioso, né morale

Andrea Carraro