Manca poco a Natale e chi non l’ha già fatto e sta pensando a cosa regalare, noi suggeriamo di non trascurare i libri, e - perché no? - a noi piace pure l'idea di approntare una biblioteca olearia. Dal 24 novembre all’8 dicembre 2021 Olio Officina si tinge di Black. Si può approfittare delle promozioni dei Black Weeks per acquistare in blocco, con il 50% di sconto, tutti i libri sull’olio editi da Olio Officina, nonché tutti i 12 numeri della rivista cartacea bilingue italiano/inglese OOF International Magazine, o gli 8 numeri dell'annuario L'Almanacco di Olio Officina

Olio Officina

La trasformazione digitale del settore agricolo in vista di un futuro sostenibile

«La digitalizzazione in agricoltura ha il potenziale, tra le altre cose, di migliorare l'uso efficiente delle risorse», proprio per questo deve essere adottata da quante più aziende possibili, per permettere alle generazioni future di beneficiare ancora di quel che la terra offre. È compito di chi lavora ogni giorno nel settore limitare lo spreco di acqua e impiegare nuovi prodotti meno dannosi per l’ambiente. L’Internet of Things e le nuove tecnologie sono un punto fondamentale da cui partire e alcune realtà spagnole hanno già avviato il loro processo di crescita e miglioramento

Olio Officina

Limitare i danni da mosca olearia? Oggi è possibile

In occasione della Giornata Internazionale dell’Olivo un segnale di concretezza arriva dal Gruppo Salov, il quale, in collaborazione con il Cnr-Ibe, ha scoperto un sistema in grado di aiutare la difesa dell’olivo dagli assalti del dittero, semplificando e tutelando in tal modo il lavoro degli olivicoltori. Tutto ciò è frutto di una serie di studi avviati presso Villa Filippo Berio, proprietà di Salov, e finalizzati a un innovativo prototipo di trappola. Così, dopo aver catturato gli insetti, viene inviata l’immagine degli esemplari a un centro di controllo. L’obiettivo? La messa a punto di un sistema in grado di riconoscere automaticamente le catture e identificare l’insetto, in modo da avere la situazione dell’evoluzione della popolazione della mosca in tempo reale, fornendo agli agricoltori preziose indicazioni per ridurre i danni

Olio Officina


Far avvicinare i giovani all’olio da olive è la vera grande sfida

Parlare la stessa lingua è fondamentale, e questa è la direzione verso cui si devono muovere gli attori all’interno del comparto oleario. Le persone di età inferiore ai quarantanove anni non consumano grandi quantità d’olio, e quando lo fanno è perché questo viene impiegato come condimento, affidandogli così una posizione marginale. Ma si può, e si deve, comunicare con loro in modo diverso, facendo più leva sulle emozioni e affidandosi al canale HoReCa. Se ne è parlato in Spagna

Chiara Di Modugno

NutriScore e app Yuka: come può cambiare la percezione del consumatore

Il sistema di etichettatura NutriScore e l’applicazione Yuka, già scaricabile per tutti i sistemi operativi, sono nate con lo scopo di fornire valutazioni, in termini di salute, sui prodotti che troviamo in commercio. I parametri presi in considerazione, ad esempio, sono la quantità di zuccheri e grassi saturi contenuti in una porzione di cento grammi, o millilitri. Vengono escluse, però, tutte quelle variabili che, ovviamente, devono essere prese in considerazione quando si acquista un alimento. Tra queste rientra anche la quantità. A detta dei sistemi menzionati, un prodotto può essere valutato negativamente perché i valori nutrizionali, in rapporto con la porzione da loro indicata, non sono ottimali. L’olio extra vergine da olive, ad esempio, risente di questo sistema in modo particolare, dal momento che il suo consumo giornaliero è limitato: un cucchiaio d’olio corrisponde, circa, a 12 ml

Olio Officina


Si attendono chiarimenti sul nuovo sistema di etichettatura nutrizionale

Sarà possibile accedere a una consultazione pubblica, resa nota dall’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, intorno ad alcuni aspetti controversi del Nutri-score. È un tema sempre più dibattuto, dal settore medico a quello della produzione. La questione riguarda soprattutto l’olio extra vergine

Olio Officina

Visioni

Tutto quello che serve sapere sulle olive da tavola a marchio Dop

Vi raccontiamo come è andata la seconda parte del ciclo di webinar del progetto Alive su caratterizzazione e valorizzazione delle olive da mensa e a duplice attitudine, organizzato dal Crea, il Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria. L’incontro di martedì 16 novembre è stato il penultimo di una lunga e interessante serie. Gli interventi hanno gravitato attorno al ruolo dei consorzi, ma ci si è soffermati anche su molti altri aspetti

Chiara Di Modugno


Le olive da tavola: il caso dell’oliva Taggiasca e l’oliva Peranzana dell’alta Daunia

L’appuntamento è per martedì 7 dicembre 2021, al centro dell’attenzione le due olive da mensa poste all’estremità nord e sud della penisola. Si tratta dell’incontro conclusivo del ciclo di undici webinar del Progetto Alive

Olio Officina

Contest

2021
Gli aromatizzati targati Boeri

Gli aromatizzati targati Boeri

I condimenti a base di olio extra vergine di oliva, una linea di cinque aromatizzati prodotti in Liguria a Taggia, nelle versioni Affumicato al legno naturale, Basilico, Limone, Peperoncino e Pepi. Nel visual elementi distintivi come il grigio ardesia, il fregio di alberi in tonalità grafica abbinata e la tonalizzazione dell'aroma dichiarato attraverso una immagine fotografica

2021
I Paladini

I Paladini

Dalle sapienti mani degli artigiani di Caltagirone, protagonista è la cultura ceramista siciliana, che i Frantoi Cutrera propongono con due differenti varianti. Da una parte quella più tipica, con un decoro ornato e floreale; dall'altro, quella che si presenta con un motivo più moderno. È il connubio perfetto per chi ama l'arte e la tradizione a tavola

2020
Vintage Selection

Vintage Selection

La notorietà dell'Olio Sasso nel mondo deve molto alla comunicazione che da sempre caratterizza il brand. In maniera spiccata le comunicazioni anni ‘50 e ’60 dello scorso secolo hanno costruito il posizionamento della Olio Sasso, che ora sono state riproposte

Pics

Questa volta ci metto anche la mano

Una mano dipinta di rosso, per gridare: "basta violenza sulle donne!”. Con questa foto, e con un pensiero netto e diretto, Giorgio Santambrogio, ad del Gruppo Végé, prende posizione riguardo alla irrisolta questione della violenza sulle donne: “Quando le mani di un uomo picchiano una donna, uccidono anche la speranza in un mondo migliore"

Olio Officina

Colavita per lo sport

Olio Officina

Ogni giorno ci sentiamo tutti oliocentrici

Olio Officina

Le buone letture di Nicola Pantaleo

Olio Officina

Le buone letture delle Donne dell'Olio

Olio Officina

Consumatori più consapevoli e informati per scegliere bene gli oli da olive

Con l’inizio della nuova olivagione parte la campagna di informazione di Assitol per sensibilizzare alla scelta di prodotti sicuri e di qualità. Dal contenitore giusto alla corretta conservazione, bastano poche accortezze per gustare l’extra vergine e preservarne le proprietà benefiche

Olio Officina


Le olive nere spagnole saranno al sicuro

L’Organizzazione mondiale del commercio ha ritenuto illegali le tariffe compensative degli Stati Uniti sulle importazioni di olive nere da tavola dalla Spagna, imposte dall’amministrazione Trump nel 2018. La speranza del ministro dell’agricoltura spagnolo Planas, è solo una: che gli Usa si impegnino a rispettare quanto stabilito dall’Omc

Olio Officina

Oliocentrico

Oliocentrico N 25

Oliocentrico N 25

Questa volta è proprio un numero speciale, interamente dedicato al Milan International Olive Oil Award. Nella rubrica “saggi assaggi” i sei oli più votati dalle sei giurie del contest. E poi, immancabile, il  “Dizionario dell’Olio”: questa volta la voce presa in considerazione non è un vocabolo qualsiasi, ma un neologismo, oliere, utilizzato per indicare l’assaggiatore d’olio

Oliocentrico N 24

Oliocentrico N 24

Anche questo numero autunnale si presenta ricco e pieno di sorprese. Si va dai consueti e ormai molto apprezzati “saggi assaggi”, fino a considerare il ristorante e la ricette oliocentrici. La la rubrica "Lo produco, lo racconto" la firma Vittoria Gondi Citernesi, che ci racconta la Fattoria di Volmiano

Oliocentrico N 23

Oliocentrico N 23

Un ricco numero, quello che racchiude insieme i mesi di luglio e agosto, a partire dai risultati del contest Milan International Olive Oil Award, fino ai consueti “saggi assaggi”, passando per il negozio oliocentrico e la ricetta con l’olio lucano e il gambero rosa, con un focus sugli extra vergini che si sono imposti al contest Olio di Famiglia. E altro, molto altro ancora

Oliocentrico N 22

Oliocentrico N 22

Un numero di giugno ricco di tanti contenuti, a partire dall’editoriale di Luigi Caricato di cui si consiglia attenta lettura. Quindi i “saggi assaggi” di extra vergini, il resort oliocentrico. La rubrica “Lo produco, lo racconto” affidata a Simona Tribuiani, che ci introduce all’Olio Monaco. L’oleofila del mese è Francesca Chiara Manca da Alghero, e molto altro ancora

Il premio miglior designer dell'anno è alla terza edizione

Oli, aceti e altri condimenti. Possono gareggiare al Concorso Internazionale Forme Design - Designer dell’anno tutti i creativi di ogni genere: designer, professionisti del design, architetti, progettisti, start up, aziende, studi associati, studi professionali e collettivi di professionisti

Olio Officina


nota stampa

Coltivare il benessere, diventando promotori di nuovi stili di vita

Gli esseri umani sono collocati all’interno di un ecosistema dotato di un proprio equilibrio che spesso è stato alterato. Siamo giunti a un punto critico e occorre un cambio di rotta. Da qui e la campagna di Cia - Agricoltori Italiani che lancia un'apposita Carta del Benessere allo scopo di tutelare la natura e i suoi prodotti. È solo così possiamo prenderci cura della nostra salute: “il benessere deve essere circolare o non è tale”

Olio Officina

Gotha Alimentare

Antonio Ricci

Antonio Ricci

Giornalista e agronomo, è stato un accademico dell’Accademia Nazionale di Agricoltura, dell’Accademia Agraria in Pesaro, dove è stato anche presidente, nonché dell’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio. Noto anche per il ruolo di direttore scientifico della rivista Olivo & Olio ha pubblicato anche diversi manuali e libri inerenti l'olivicoltura

Biblioteca Storica dell'Agricoltura

Biblioteca Storica dell'Agricoltura

Il patrimonio librario, che fa capo al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, pur essendo specializzato, non è settorializzato e si apre a una visione sociale, giuridica e anche letteraria del fenomeno agricolo. A dominare gli scaffali sono in gran parte i volumi di carattere economico e tecnico

Accademia dei Georgofili

Accademia dei Georgofili

Con sede a Firenze, è la più antica istituzione accademica al mondo a occuparsi di agricoltura, ambiente, alimenti, impegnata sin dal 1753 nel promuovere il progresso delle conoscenze, lo sviluppo delle attività tecnico economiche e la crescita sociale

Accademia Nazionale dell'Olivo

Accademia Nazionale dell'Olivo

Con sede a Spoleto, in Umbria, rappresenta un punto di riferimento nell'ambito della ricerca scientifica in campo olivicolo ed oleario. Fondata nel 1960, ha assunto il riconoscimento di personalità giuridica nel 1982 con la denominazione di "Accademia Nazionale dell’Olivo e dell'Olio"

Estero

  • Grecia
  • Tunisia
  • Spagna
  • Marocco

Italia

  • Andria
  • Bitonto
  • SUD PUGLIA

 

Iscriviti alle
newsletter

Video

Michele Carruba: «Obiettivo corretta alimentazione»

“L’incontro nasce con lo scopo di definire la miglior forma di etichettatura fronte - pacco per aiutare le persone nella scelta dei prodotti più indicati per la loro salute”. Pillole di sapere, in collaborazione con l’Istituto Nutrizionale Carapelli in merito all’“Etichettatura Nutrizionale Fop – stato dell’arte e il caso paradigmatico dell’olio d’oliva”

Istituto Nutrizionale Carapelli

Maria Lisa Clodoveo: «Sistema Med Index promotore della dieta mediterranea»

Istituto Nutrizionale Carapelli

Roberto Sassoni: «È necessario un processo di consapevolezza»

Istituto Nutrizionale Carapelli

Terra Nuda

La casa olearia Pietro Coricelli firma l'accordo di filiera tra mondo agricolo, industria e distribuzione

Si tratta di un contratto nel nome dell’olio made in Italy su un quantitativo di 2 milioni di chili, con, in evidenza, il marchio “Firmato dagli agricoltori italiani”. Secondo l’ad Chiara Coricelli “l'olivicoltura italiana deve riguadagnare competitività con interconnessione e integrazione” 

Olio Officina


Cosa c’è meglio di un libro per celebrare la Giornata Internazionale dell’Olivo?

L'iniziativa di Dcoop, leader mondiale nella produzione e commercializzazione degli oli da olive, che ha deciso di rendere omaggio a questa pianta secolare attraverso la pubblicazione di un volume dedicato alle buone pratiche, pensato per informare e formare i soci della cooperativa

Olio Officina

Corso Italia 7

«Ai giovani di oggi manca la spinta rivoluzionaria»

Oltre le quinte… Intervista con Alessandra Vanzi. Un’attrice, una donna che ha attraversato con coraggio e determinazione una stagione complicata in cui nulla era acquisito. Le lotte femministe, i mutamenti della condizione femminile, gli anni di piombo, la “droga di stato”, l’impegno politico, il teatro, il cinema. «Senza ironia – afferma - non si fa nulla, non si sopravvive»

Mariapia Frigerio


Biblioteca di musica

Un libro prezioso, necessario, da tenere nelle biblioteche pubbliche e private, è stato pensato per rendere un dovuto omaggio ad Agostina Zecca Laterza, un “maestro” nel settore. A curare il volume due dei migliori bibliotecari musicali italiani: Patrizia Florio e Marcoemilio Camera

Daniela Marcheschi