Le olive da tavola Taggiasca e Peranzana, il programma del webinar

Volete conoscere in maniera approfondita queste due pregiate cultivar della Liguria e della Puglia? Si tratta dell'ultimo webinar del ciclo di incontri dedicato alle olive da tavola, a cura del Crea in collaborazione con l'Ordine degli agronomi e degli oleologi. È stato un grande successo e l'intero percorso di formazione può essere seguito anche attraverso le registrazioni video, che sono state effettuate di volta in volta

Olio Officina

Un decreto contro le pratiche commerciali sleali anche per il settore oleario

Assitol, l’Associazione Italiana dell’industria olearia, plaude alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del provvedimento con il quale si proibisce il ricorso a condizioni contrattuali gravose. Con l'occasione la nota organizzazione ha rilanciato la storica battaglia che da anni conduce contro il sottocosto degli extra vergini e ha già presentato a Bruxelles, come pure in Italia, una propria proposta al fine di imporre il divieto di effettuare vendite sottocosto, imponendo precise sanzioni amministrative

Olio Officina


Il capolarato in agricoltura esiste ed è un fenomeno che va affrontato

Infatti per contrastare gli abusi e sensibilizzare sul tema c’è il Rural Social Act, un progetto ambizioso. Cia-Agricoltori Italiani è l’unica associazione datoriale che si è esposta e chiede strategie di sistema per puntare a filiere agroalimentari etiche

Olio Officina

Tutti i dettagli sulla riforma della Pac post 2020 e sul nuovo sistema dei pagamenti diretti

Dando seguito alla propria Comunicazione "Il futuro dell'alimentazione e dell'agricoltura" [COM(2017)713], pubblicata il 29 novembre 2017, a metà 2018 la Commissione europea ha presentato le proposte legislative per la riforma della Politica Agricola Comune valida per il periodo 2021-2027, predisposte sulla base dello schema di bilancio pluriennale dell'Esecutivo europeo per il medesimo settennio

Olio Officina


Tutta la bontà e la bellezza delle cucine dei Ristoranti del Buon Ricordo

Il 2022 è alle porte e la nota associazione di ristoratori ci porta a conoscenza dei tanti locali che ne fanno parte. I piatti sono tanti e tutti simboli delle realtà che li ospitano, perché lo scopo è dare valore ai prodotti regionali. Secondo il presidente Cesare Carbone l’obiettivo è valorizzare in chiave contemporanea la cucina dei territori. Attenzione, però. Non c’è soltanto il piacere di stare a tavola. Chi degusta il Menu del Buon Ricordo riceverà in dono un piatto dipinto a mano dagli artigiani della Ceramica Artistica Solimene di Vietri sul Mare. Non resta che consultare la guida dove poter scoprire tutti e 108 ristoranti, tra quelli storici e i nuovi arrivati

Olio Officina

Visioni

Patto Verde Europeo, gli obiettivi pianificati sono ancora lontani

Gli eco-schemi sono uno strumento necessario per supportare la sostenibilità ambientale. La loro elaborazione avviene all’interno dei piani nazionali per promuovere la nuova Pac, ma da un rapporto conseguito da BirdLife, Wwf e Eeb è emerso che solo il 19% di questi è definito in modo tale da poter raggiungere gli obiettivi ambientali prefissati in 21 Paesi membri. Tra i piani che necessitano di essere modificati rientra anche il Pepac, il Piano Strategico Spagnolo

Olio Officina


In Spagna il biologico fa bene anche all’economia

La Spagna è il quarto Paese esportatore di prodotti biologici. Il comparto è avviato verso una crescita continua, che segna numeri importanti non solo per l’economia: tutto ciò che è frutto di una coltivazione e di un allevamento biologico garantisce una maggiore remunerazione agli operatori del settore. La campagna presentata dal ministro spagnolo Luis Planas - “Qui siamo eco – logici. Niente da nascondere” - nasce con lo scopo di creare un rapporto di fiducia con i consumatori

Olio Officina

Contest

2021
Gli aromatizzati targati Boeri

Gli aromatizzati targati Boeri

I condimenti a base di olio extra vergine di oliva, una linea di cinque aromatizzati prodotti in Liguria a Taggia, nelle versioni Affumicato al legno naturale, Basilico, Limone, Peperoncino e Pepi. Nel visual elementi distintivi come il grigio ardesia, il fregio di alberi in tonalità grafica abbinata e la tonalizzazione dell'aroma dichiarato attraverso una immagine fotografica

2021
I Paladini

I Paladini

Dalle sapienti mani degli artigiani di Caltagirone, protagonista è la cultura ceramista siciliana, che i Frantoi Cutrera propongono con due differenti varianti. Da una parte quella più tipica, con un decoro ornato e floreale; dall'altro, quella che si presenta con un motivo più moderno. È il connubio perfetto per chi ama l'arte e la tradizione a tavola

2020
Vintage Selection

Vintage Selection

La notorietà dell'Olio Sasso nel mondo deve molto alla comunicazione che da sempre caratterizza il brand. In maniera spiccata le comunicazioni anni ‘50 e ’60 dello scorso secolo hanno costruito il posizionamento della Olio Sasso, che ora sono state riproposte

Pics

Le buone letture di Giuseppe Capano

Anche gli chef amano approfondire la conoscenza degli oli da olive. In questo caso poi si va sul sicuro, anche perché il legame di Capano con il prezioso succo di olive non è soltanto tra i più solidi, ma  va molto oltre, in quanto si tratta di un maestro di cucina che dedica costantemente all'olio molteplici e originali attenzioni. E non poteva certo mancare Il grande libro dell'olio, volume edito da Olio Officina

Olio Officina

Questa volta ci metto anche la mano

Olio Officina

Colavita per lo sport

Olio Officina

Ogni giorno ci sentiamo tutti oliocentrici

Olio Officina

Le buone letture di Nicola Pantaleo

Olio Officina

Son davvero molto belli i frantoi spagnoli?

Vedremo come la Spagna esprime il bello attraverso le strutture architettoniche dedicate alla produzione di olio da olive

Olio Officina


Si può capire dalle caratteristiche iniziali di un extra vergine la sua durata nel tempo?

Gli oli di vent’anni fa - sostiene il professor Maurizio Servili - erano totalmente distanti da quelli odierni. Per nostra fortuna, aggiungiamo noi. C’è da riflettere al riguardo. Anche perché la velocità con cui si ossida l’olio è di gran lunga superiore a quanto si possa pensare. La bottiglia in vetro scuro non è in grado di mantenere per un lungo periodo le proprietà sensoriali e salutistiche del prodotto. Per affrontare la questione, è stato elaborato uno specifico software predittivo

Olio Officina

Oliocentrico

Oliocentrico N 25

Oliocentrico N 25

Questa volta è proprio un numero speciale, interamente dedicato al Milan International Olive Oil Award. Nella rubrica “saggi assaggi” i sei oli più votati dalle sei giurie del contest. E poi, immancabile, il  “Dizionario dell’Olio”: questa volta la voce presa in considerazione non è un vocabolo qualsiasi, ma un neologismo, oliere, utilizzato per indicare l’assaggiatore d’olio

Oliocentrico N 24

Oliocentrico N 24

Anche questo numero autunnale si presenta ricco e pieno di sorprese. Si va dai consueti e ormai molto apprezzati “saggi assaggi”, fino a considerare il ristorante e la ricette oliocentrici. La la rubrica "Lo produco, lo racconto" la firma Vittoria Gondi Citernesi, che ci racconta la Fattoria di Volmiano

Oliocentrico N 23

Oliocentrico N 23

Un ricco numero, quello che racchiude insieme i mesi di luglio e agosto, a partire dai risultati del contest Milan International Olive Oil Award, fino ai consueti “saggi assaggi”, passando per il negozio oliocentrico e la ricetta con l’olio lucano e il gambero rosa, con un focus sugli extra vergini che si sono imposti al contest Olio di Famiglia. E altro, molto altro ancora

Oliocentrico N 22

Oliocentrico N 22

Un numero di giugno ricco di tanti contenuti, a partire dall’editoriale di Luigi Caricato di cui si consiglia attenta lettura. Quindi i “saggi assaggi” di extra vergini, il resort oliocentrico. La rubrica “Lo produco, lo racconto” affidata a Simona Tribuiani, che ci introduce all’Olio Monaco. L’oleofila del mese è Francesca Chiara Manca da Alghero, e molto altro ancora

La trasformazione digitale del settore agricolo in vista di un futuro sostenibile

«La digitalizzazione in agricoltura ha il potenziale, tra le altre cose, di migliorare l'uso efficiente delle risorse», proprio per questo deve essere adottata da quante più aziende possibili, per permettere alle generazioni future di beneficiare ancora di quel che la terra offre. È compito di chi lavora ogni giorno nel settore limitare lo spreco di acqua e impiegare nuovi prodotti meno dannosi per l’ambiente. L’Internet of Things e le nuove tecnologie sono un punto fondamentale da cui partire e alcune realtà spagnole hanno già avviato il loro processo di crescita e miglioramento

Olio Officina


Limitare i danni da mosca olearia? Oggi è possibile

In occasione della Giornata Internazionale dell’Olivo un segnale di concretezza arriva dal Gruppo Salov, il quale, in collaborazione con il Cnr-Ibe, ha scoperto un sistema in grado di aiutare la difesa dell’olivo dagli assalti del dittero, semplificando e tutelando in tal modo il lavoro degli olivicoltori. Tutto ciò è frutto di una serie di studi avviati presso Villa Filippo Berio, proprietà di Salov, e finalizzati a un innovativo prototipo di trappola. Così, dopo aver catturato gli insetti, viene inviata l’immagine degli esemplari a un centro di controllo. L’obiettivo? La messa a punto di un sistema in grado di riconoscere automaticamente le catture e identificare l’insetto, in modo da avere la situazione dell’evoluzione della popolazione della mosca in tempo reale, fornendo agli agricoltori preziose indicazioni per ridurre i danni

Olio Officina

Gotha Alimentare

Antonio Ricci

Antonio Ricci

Giornalista e agronomo, è stato un accademico dell’Accademia Nazionale di Agricoltura, dell’Accademia Agraria in Pesaro, dove è stato anche presidente, nonché dell’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio. Noto anche per il ruolo di direttore scientifico della rivista Olivo & Olio ha pubblicato anche diversi manuali e libri inerenti l'olivicoltura

Biblioteca Storica dell'Agricoltura

Biblioteca Storica dell'Agricoltura

Il patrimonio librario, che fa capo al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, pur essendo specializzato, non è settorializzato e si apre a una visione sociale, giuridica e anche letteraria del fenomeno agricolo. A dominare gli scaffali sono in gran parte i volumi di carattere economico e tecnico

Accademia dei Georgofili

Accademia dei Georgofili

Con sede a Firenze, è la più antica istituzione accademica al mondo a occuparsi di agricoltura, ambiente, alimenti, impegnata sin dal 1753 nel promuovere il progresso delle conoscenze, lo sviluppo delle attività tecnico economiche e la crescita sociale

Accademia Nazionale dell'Olivo

Accademia Nazionale dell'Olivo

Con sede a Spoleto, in Umbria, rappresenta un punto di riferimento nell'ambito della ricerca scientifica in campo olivicolo ed oleario. Fondata nel 1960, ha assunto il riconoscimento di personalità giuridica nel 1982 con la denominazione di "Accademia Nazionale dell’Olivo e dell'Olio"

Estero

  • Grecia
  • Tunisia
  • Spagna
  • Marocco

Italia

  • Andria
  • Bitonto
  • SUD PUGLIA

 

Iscriviti alle
newsletter

Video

Michele Carruba: «Obiettivo corretta alimentazione»

“L’incontro nasce con lo scopo di definire la miglior forma di etichettatura fronte - pacco per aiutare le persone nella scelta dei prodotti più indicati per la loro salute”. Pillole di sapere, in collaborazione con l’Istituto Nutrizionale Carapelli in merito all’“Etichettatura Nutrizionale Fop – stato dell’arte e il caso paradigmatico dell’olio d’oliva”

Istituto Nutrizionale Carapelli

Maria Lisa Clodoveo: «Sistema Med Index promotore della dieta mediterranea»

Istituto Nutrizionale Carapelli

Roberto Sassoni: «È necessario un processo di consapevolezza»

Istituto Nutrizionale Carapelli

Terra Nuda

Fino all’8 dicembre 2021 Olio Officina si tinge di Black

Si può approfittare delle promozioni dei Black Weeks per acquistare in blocco, con il 50% di sconto, tutti i libri sull’olio editi da Olio Officina, nonché tutti i 12 numeri della rivista cartacea bilingue italiano/inglese OOF International Magazine, o gli 8 numeri dell'annuario L'Almanacco di Olio Officina

Olio Officina


Ultima data per partecipare alla nona edizione del concorso di design degli oli il 15 dicembre 2021

È possibile concorrere per il migliori contenitore, il miglior abbigliaggio, la migliore confezione e relative etichette e perfino per i migliori imballaggi. Tutte indicazione per saperne di più 

Olio Officina

Corso Italia 7

La poesia italiana del Novecento attraverso la voce di Roberto Rebora

Mercoledì 15 dicembre verrà presentata a Milano l'intera raccolta di poesie dell'autore milanese, presso la Libreria Popolare. L’opera è stata pubblicata dall’editore Mimesis e all'incontro interverrà Amedeo Anelli, curatore del volume 

Corso Italia 7


La grande letteratura polacca in Italia nel lavoro di Pietro Marchesani

Con il convegno “La Polonia, ossia ovunque” si rende omaggio al grande studioso e traduttore che contribuì a diffondere le voci di Szymborska e Milosz

Corso Italia 7